Scopelliti (Ncd): “solidarietà a tutte le vittime delle mafie”

rosanna scopelliti“Come ogni anno in primavera, l’associazione Libera rinnova il proprio impegno civile contro la criminalita’ organizzata, risvegliando e rigenerando le forze della societa’ che non si rassegnano alla violenza delle cosche, alla corruzione e agli abusi di potere. In vista della XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, vorrei unirmi alle parole pronunciate oggi a Locri dal Presidente della Repubblica Mattarella, che con la perdita del fratello Piersanti ha subito in prima persona la violenza criminale di Cosa Nostra, ed esprimere vicinanza e sostegno a tutti coloro che, come me, hanno perso i propri cari per mano delle mafie. Il momento ecumenico di ricordo delle vittime, con la lettura dei nomi, serva da richiamo a tutto il mondo politico, affinche’ non abbassi mai la guardia davanti alla criminalita’ organizzata, anche e soprattutto quando non spara. Perche’, come ha ricordato il presidente di Libera Do Ciotti, i boss non uccidono solo con la violenza, ma anche togliendo speranza e dignita’ alle persone, e soffocando, non solo in Calabria e nel Sud Italia, chi cerca di costruire il proprio futuro onestamente”. E’ quanto afferma Rosanna Scopelliti (Ncd).