“Reggio Risorgi”, la destra torna in piazza per l’Aeroporto con una manifestazione spontanea [FOTO]

Reggio Calabria, il Movimento Nazionale per la Sovranità di Scopelliti e Arena torna in piazza per una manifestazione spontanea sul tema dell’Aeroporto dello Stretto

03Manifestazione spontanea a piazza Italia questa sera della destra reggina per la scottante tematica dell’Aeroporto dello Stretto a rischio chiusura con l’addio di Alitalia. Il Movimento Nazionale per la Sovranità, guidato a livello nazionale da Scopelliti, era riunito nella propria sede reggina per organizzare la grande manifestazione del 25 Marzo a Roma “Contro questa Europa”. Alla fine della riunione, alcuni militanti hanno proposto di scendere in piazza per esprimere la propria rabbia rispetto a quanto sta accadendo sull’Aeroporto dello Stretto. Una manifestazione pacata, civile e ovviamente pacifica, ma dai toni accesi: tra i manifestanti “improvvisati” un centinaio di persone e alcuni cittadini che si sono aggregati proprio a piazza Italia. Presenti Scopelliti, Demi Arena, Peppe Agliano, Franco Germanò, Alessandra Bordini e molti giovani tra cui Domenico Tamiro. Durante la manifestazione, transitava in piazza il Sindaco Falcomatà che Franco Germanò ha provato (invano) a coinvolgere. Anche il Prefetto ha assistito alla manifestazione, che i militanti e simpatizzanti della destra hanno voluto rivolgere proprio alla Prefettura intendendo il Governo come interlocutore principale su questo tema. Ecco le foto: