Reggio Calabria: appuntamento al Cilea con “Nella stanza di Max” [INFO]

“Nella stanza di Max”, appuntamento  stasera al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria 

Teatro Cilea reggio calabriaMax è un bambino come tanti. Indossa una coda e orecchie da lupo. Costruisce, smonta, crea, salta e gioca rumorosamente. La mamma lo richiama, ma lui continua con gran fracasso. Finché la mamma lo manda a letto senza cena. Ora Max è solo, nella sua cameretta. Le ombre dei mobili sembrano strane creature sempre più reali e minacciose. Assomigliano ora ad animali ora ad alberi che crescono e crescono fino a trasformare la stanza in una foresta, poi in un mare affascinante e insidioso. È uno spettacolo ispirato all’opera di Maurice Sendak e affronta temi riconducibili ai diritti dei bambini e dell’adolescente così come declinati nella Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia quello che andrà in scena ad opera di Babù Teatro Danza e dell’Associazione Sosta Palmizi stasera, martedì 21 marzo, alle ore 19.00 al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, nell’ambito del Ragazzi Medfest. Come recita l’articolo 8, ogni bambino, ogni ragazzo, ha diritto a preservare la propria identità, a crescere, ad avere luoghi di gioco e di memoria. E così, alla fine del suo viaggio tra le creature selvagge, Max, il bambino protagonista della storia, dopo averle affrontate e sconfitte non otterrà regni o principesse, otterrà se stesso in quanto persona, il suo diritto a esistere, la sua integrità, il rispetto del suo pensiero e delle sue parole. Un modo per crescere e affrontare le proprie creature selvagge, con coraggio e non con violenza, per conquistare se stessi e i propri diritti. Uno spettacolo rivolto ai bambini ma che accompagna anche il pensiero degli adulti in un nuovo appuntamento con il Ragazzi MedFest, festival di teatro, cinema e letteratura che continua così la sua programmazione, in attesa della mostra con l’illustratore per ragazzi Fabian Negrin, prevista per mercoledì 22 alle ore 15.00 al Castello Aragonese e tutti gli altri appuntamenti visibili sul sito ufficiale www.ragazzimedfest.it.LocandinaWebRMF