Messina: il maestro di scherma Letterio Cutugno in gara a Nocera Umbra

L’attività del Club Scherma Messina prosegue, intanto, a ritmi sostenuti nella palestra dell’Istituto Spirito Santo in vista delle manifestazioni regionali e nazionali

Il maestro Letterio Cutugno in garaIl maestro Letterio Cutugno da Messina viaggia alla volta di Nocera Umbra, in provincia di Perugia, per partecipare alla quinta prova del circuito Master di fioretto (categoria 1), organizzata dal Club Scherma Foligno.

Il portacolori peloritano ha preso parte, fin qui, a tre dei quattro precedenti appuntamenti, salendo su tutti i gradini del podio; argento a Lonato del Garda, oro a Cascina e bronzo a Busto Arsizio. Al palazzetto dello sport della ridente cittadina umbra, l’alfiere del Club Scherma Messina si ritroverà in pedana con i migliori specialisti italiani.

Il suo obiettivo è difendere l’attuale primo posto nel ranking, migliorando la condizione in vista degli Europei, in programma dal 25 al 28 maggio a Chiavari in Liguria. Sabato mattina scatteranno, a partire dalle ore 10.30, i duelli dei gironi eliminatori, che stabiliranno i qualificati per le successive dirette.

“Confermarsi ad alti livelli nel tempo rappresenta una sfida costante con se stessi e con gli altri – ha dichiarato, prima di partire, Cutugno – a Busto Arsizio ho avuto delle positive sensazioni, che vorrei si ripetessero a Nocera.Il maestro Letterio Cutugno

Questa competizione rappresenta, infatti, anche un probante test mentale e fisico per i prossimi prestigiosi appuntamenti stagionali. La concorrenza è qualificata ed agguerrita, ma desidero continuare a dare lustro alla mia città, ottenendo il migliore risultato possibile. Provo, infatti, un’enorme soddisfazione nel sentire pronunciare alle gare il nome di Messina, perché vuol dire che sto facendo qualcosa di buono non soltanto per me stesso, ma, soprattutto, per la mia terra”. Cutugno sarà poi impegnato ad Ariccia nella sesta tappa in calendario (22-23 aprile) e, dopo la rassegna continentale del mese successivo, ai Tricolori di Belluno (2-5 giugno).

L’attività del Club Scherma Messina prosegue, intanto, a ritmi sostenuti nella palestra dell’Istituto Spirito Santo, dove gli schermidori delle varie categorie, dai Giovanissimi agli Assoluti, si allenano giornalmente, seguiti dallo staff tecnico, per farsi trovare pronti e preparati nelle manifestazioni regionali e nazionali.