Alitalia, Dieni (M5S): “MIT estromette i parlamentari dal tavolo su Reggio Calabria”

alitalia“Il Ministero delle Infrastrutture ha detto no alla partecipazione dei parlamentari al tavolo sull’aeroporto di Reggio Calabria e sull’annunciata decisione di Alitalia di abbandonare lo scalo.” E’ incredula la parlamentare reggina del MoVimento 5 Stelle Federica Dieni di fronte alla porta in faccia ricevuta dagli uffici del gabinetto del ministro Graziano Delrio. “La segretezza con cui sta procedendo il Ministero è inspiegabile e dovrebbe preoccupare i cittadini– continua la deputata – Infatti con l’incredibile pretesto che si tratta di un tavolo “tecnico” non è stato possibile neppure sapere chi vi partecipi. Lo stesso governo che si fregia di aver approvato il Freedom of information act, alla prova dei fatti si comporta come il peggiore regime assolutistico, rifiutando di dare notizie ai parlamentari e calpestando il principio di trasparenza. Si tratta di una decisione vergognosa e indegna di un Paese che si dice democratico. Che senso ha infatti proibire la divulgazione di notizie? Che cosa si vuole decidere alle spalle dei cittadini calabresi?” “Domani ci attendiamo le solite rassicurazioni – termina amara Dieni – ma l’opacità con cui si vuole gestire la questione suggerisce che saranno altrettante bugie. L’ennesima sfilata di esperti, a favore di telecamere, mentre l’aeroporto di Reggio Calabria muore.