Torregrotta (Me): tumulate al Cimitero Comunale le salme di due migranti morti nel Mediterraneo

Torregrotta_landscapeNella giornata di giovedì 19 gennaio 2017, presso il Cimitero Comunale di Torregrotta, sono state tumulate le salme di due migranti morti nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. Le due vittime, di nazionalità e identità sconosciute, erano perite più di un anno fa e da allora attendevano degna sepoltura. I resti dei due migranti sono stati sepolti al termine di una breve e compita cerimonia, nella quale è stata data lettura della preghiera di Papa Francesco dell’aprile 2016, quando il pontefice, in visita sull’isola greca di Lesbo, in un clima multi confessionale, chiese al mondo di rispondere in maniera attiva alla crisi umanitaria dei profughi.

Il Comune di Torregrotta si era reso disponibile ad accogliere due salme di migranti periti nel Mar Mediterraneo, già a partire dalla scorsa Amministrazione, quando l’allora consigliere comunale, oggi sindaco, Corrado Ximone, era stato promotore di ordine del giorno, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale.