Stati Uniti: continua la protesta contro il bando di Donald Trump sull’immigrazione

Continua la protesta contro il bando di Donald Trump sull’immigrazione negli Stati Uniti

Foto Lapresse

Foto Lapresse

Prosegue senza sosta la protesta contro il bando del Presidente Trump all’immigrazione negli Stati Uniti. L’Onu accusa: è un atto illegale e meschino. Intanto un sondaggio rivela che il 51% degli americani disapprova il lavoro del presidente. ”Non e’ un bando dei musulmani, come i media riportano falsamente”, ha tentato di gettare acqua sul fuoco il tycoon. ”E’ simile a cio’ che fece il presidente Obama nel 2011 quando bandi’ i visti per i rifugiati dall’Iraq per sei mesi”. Intanto Theresa May e Vladimir Putin stanno preparando i rispettivi incontri con Trump.