Spezzano Sila, treni turistici. Castiglione: “collaborazione con Ferrovie della Calabria”

treno-sila-640x426L’assessorato al turismo del Comune di Spezzano della Sila, in concerto con il sindaco e l’amministrazione tutta, consapevole della forte attrattivita’ turistica del Treno della Sila e’ lieta di instaurare una collaborazione con Ferrovie della Calabria e l’associazione Ferrovie in Calabria per l’organizzazione di treni turistici speciali con itinerari tematici ben definiti”. Lo riferisce in una nota del Comune di Spezzano, l’assessore al Turismo Concetta Castiglione. “A tale proposito – spiega la nota -, il prossimo 19 febbraio sara’ organizzato un treno storico con trazione a vapore con il tema itinerario della neve che consentira’ ai turisti che parteciperanno all’evento di visitare il paesaggio ma anche di degustare le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio. Il treno percorrera’ la tratta da Camigliatello Silano a San Nicola-Silvana Mansio durante la quale i turisti faranno esperienze uniche dal punto di vista sensoriale”. “Infatti – prosegue la nota -, durante il tragitto i visitatori, oltre ad ammirare gli incantevoli paesaggi silani, potranno degustare le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio offerte dalle imprese facenti parte della rete Silautentica, allietati dalle musiche della fisarmonica e della chitarra dei maestri Nicola e Felice Pianelli. Infine, dopo il pranzo nei ristoranti convenzionati si proseguira’ con le attivita’ ludico/sportive sulla neve a cura del maestro di Nordic walking Luigi Carravetta”. “La promozione storico-culturale, paesaggistica ed enogastronomica del nostro territorio – conclude la nota – va in linea con il disegno di legge 1189 recentemente approvato dalla Camera dei deputati e dedicato alla regolamentazione delle Ferrovie turistiche. L’auspicio e’, pertanto, quello di completare al piu’ presto la tratta del treno per tutta la linea turistica Silana (fino a San Giovanni in Fiore) e di ripristinare il collegamento anche da Cosenza”.