Sicurezza alimentare, Scilipoti: “la Francia mi ha dato ragione. La mia proposta come una profezia”

scilipotiDurante un incontro a Trapani in Sicilia, il Sen. Domenico Scilipoti Isgrò ha ricordato l’importanza della sicurezza alimentare nello specifico su: “piatti di plastica, imballaggi per alimenti, posateria. Tutti materiali che contengono sostanze chimiche pericolose per il nostro organismo. La Francia ha già rinunciato a questi materiali preferendo il biodegradabile. La mia proposta di legge divenga priorità proprio in Sicilia, dove abbiamo il dato peggiore d’Europa per quanto riguarda la raccolta differenziata e utilizzo discariche!”

Tra le sostanze ricordate dal Senatore Domenico Scilipoti isgrò di Forza Italia, il cloruro di polivinile, i bifenili policlorati, i ftalati e altri derivati del petrolio, suscettibili di arrecare gravi danni alla salute dei consumatori.

“Gli ftalati così rilasciati e trasmessi al consumatore si concentrano nel tessuto adiposo, attraverso un processo noto come «bioaccumulo». Tale processo ha ripercussioni di assoluta gravità sul sistema immunitario e riproduttivo dei soggetti, e in particolare di coloro che, come i bambini o gli ammalati, versano in condizioni di salute particolarmente vulnerabili. Gli effetti pregiudizievoli sono inoltre accelerati dalle temperature degli alimenti negli imballaggi in questione.”

“La Francia mi ha dato indirettamente ragione, confermando il pericolo di queste sostanze in una legge del 30 agosto scorso che invita i produttori a convertire piatti e posate in derivati biodegradabili e riutilizzabili. La mia proposta di legge è ferma da giugno del 2013 perché il Governo Renzi l’ha ignorata. Ma abbiamo l’opportunità in una sola volta – conclude il Sen. Scilipoti Isgrò – di dare una spinta decisiva alla raccolta differenziata, svuotando le discariche e, soprattutto, di fare un grosso favore alla nostra salute e a quella dei nostri figli.