Serie A, il Crotone crede nella salvezza. Nicola: “siamo in crescita, ci proveremo sino alla fine”

LaPresse/Francesco Mazzitello

LaPresse/Francesco Mazzitello

Crede ancora alla salvezza il Crotone e le parole di Davide Nicola ne sono la conferma. “possiamo essere soddisfatti per la partita contro il Genoa, è stato un punto meritato e si poteva fare qualcosa in più. Posso però dire che non è tutto demerito nostro il non aver raggiunto la vittoria: c’è stata una situazione in cui avremmo potuto avere lo stesso vantaggio del Genoa che ha avuto un rigore - ha spiegato Nicola a proposito del presunto mani di Burdisso in area genoana -. E’ successo a cinque minuti dalla fine, secondo me sarebbe stato estremamente interessante, magari avremmo potuto non segnare ma anche portare via i tre punti”. “Comunque guardo la crescita della squadra e la sua personalità, è indubbio che se manteniamo questa qualità di gioco nulla ci vieta di tentare sino alla fine. Basterebbe trovare quelle 2-3 partite in cui capitalizzi al meglio per creare pensieri negativi agli altri, perché so che quando sei risucchiato diventa tutto più difficile”.