Roma, prima edizione del Premio Pio IX: tra i premiati alcuni calabresi

Roma – Città del Vaticano: prima edizione del Premio Pio IX, tra i premiati alcuni calabresi

premio roma Vari  riconoscimenti sono stati conferiti dalla fondazione “Sapientia Mundi” a numerose  personalità del mondo della politica, della cultura e del lavoro per le proprie attività umanitarie svolte in campo sociale, durante una speciale cerimonia tenutasi a Roma,  martedì 17 gennaio 2017 nell’ aula  magna  ”Giovanni XXIII” del Pontificio seminario minore, nella’areac Extraterritoriale della Città del Vaticano. La fondazione “Sapientia Mundi onlus”, presieduta dal  cav. prof. Giuseppe Anelli, da anni, persegue finalità di solidarietà sociale, dirette ad arrecare benefici a soggetti  svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, economiche e sociali. Da qui nasce l’idea di istituire il Premio Pio IX, la cui opera, tra i pontefici dell’800, si è distinta maggiormente per generosità verso i poveri, gli enti assistenziali ed i disabili, lasciando un’ impronta indelebile nella storia, come pastore della Chiesa, uomo di Dio e di preghiera, che amava stare tra  la gente e in cui confluivano doti di abnegazione filantropica e una profonda  bontà.  Invitati alla cerimonia sua Eminenza il Cardinale Camillo  Ruini  e Monsignor Carlo Liberati, postulatore della causa di canonizzazione del beato Pio IX. Tra gli altri partecipanti, spicca anche il nome di monsignor Mario Laurenti, consigliere ecclesiastico dell’ambasciata di Malta presso la Santa Sede, che si distingue per l’impegno profuso in ambito socio assistenziale.

Tra i premiati La Prof.ssa Barbara Paola Helzel e il Dott. Luigi Spezzano dell’Unical di Cosenza, Il noto Commercialista Gennaro Davola di Vibo Valentia ed il Sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino. Al termine della cerimonia il consiglio di  Giunta dell’Accademia “Sapientia Mundi” nella persona del Prof. Giuseppe Anelli, ha sottolineato, consegnando un attestato di benemerenza, il contributo dato alla riuscita  organizzativa dell’evento, dalla dott.ssa  Barbara Cutrupi e alla dott.ssa Maria Concetta Valotta. Tutti i premiati e gli organizzatori, nella giornata di mercoledì 18, hanno potuto presenziare all’udienza generale di Papa Francesco, tenutasi nell’aula Paolo VI, in città del Vaticano.