Rimonta Inter, l’Atalanta abbatte il Chievo. Roma ok: Immobile butta giù il muro del Crotone al 90′

Alle 12.30 l’Inter espugna la Dacia Arena di Udine grazie ad una doppietta di Perisic che ribalta l’iniziale vantaggio siglato da Jankto. L’Atalanta dilaga a Verona grazie ad un super Papu Gomez, le romane vincono di misura e rimangono in zona Europa. 0-0 tra Sassuolo e Torino

LaPresse/ Valter Parisotto

LaPresse/ Valter Parisotto

di Claudio Corso - Dopo la sosta natalizia di due settimane, la Serie A torna in campo per la 19 giornata di campionato, ultima del girone d’andata ma la prima del 2017 e dunque nessuno vuole perdere punti preziosi per la classifica.

Si comincia il sabato alle 18 con la vittoria dell’Empoli che vince per 1-0 lo scontro salvezza contro il Palermo grazie al rigore trasformato da Maccarone che regala ai toscani 7 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Alle 20.45 il Napoli soffre, va in svantaggio ma riesce nella rimonta ai danni della Sampdoria grazie alle reti di Gabbiadini, di Tonelli al 95′ e anche grazie ad un arbitraggio che condiziona la partita a causa dell’espulsione di Silvestre per una presunta carica su Reina.

La domenica calcistica comincia con il lunch match delle 12.30 tra Udinese e Inter; i padroni di casa partono forte con Jankto che approfitta di uno svarione difensivo e realizza il vantaggio. L’Inter non ci sta e allo scadere del primo tempo acciuffa il pareggio con Perisic; nel secondo tempo tante occasioni per entrambe le squadre ma è ancora una volta il croato in maglia nerazzurra a siglare la rete del definitivo sorpasso con un colpo di testa su un ottimo calcio piazzato di Joao Mario. Con questa vittoria l’Inter si rimette in carreggiata per un posto nell’Europa che conta.

Alle 15 sono 4 i match in programma : Chievo-Atalanta, Genoa-Roma, Lazio-Crotone e Sassuolo-Torino.

Vittoria senza problemi per l’Atalanta che chiude il match contro il Chievo già nei primi 45′ di gioco grazie ad una doppietta del Papu Gomez ed il sigillo di Conti; nella ripresa gol della bandiera di Pellissier ma poco dopo arriva il definitivo 4-1 siglato Freuler.

Continua a vincere anche la Roma di Spalletti che sbanca Marassi grazie ad un’autorete di Izzo su un tiro-cross di Bruno Peres che non lascia scampo a Lamanna, entrato al posto di Perin a causa di un grave infortunio al ginocchio come dimostrano le lacrime del portiere rossoblú a cui auguriamo una rapida guarigione.

Con questa vittoria la Roma torna a -4 dalla vetta in attesa del posticipo Juve-Bologna.

Il Crotone invece esce sconfitto dall’Olimpico di Roma contro la Lazio di Inzaghi che prima sbaglia un rigore con Biglia  ma al 90′ trova il gol vittoria con Immobile che torna al gol dopo un lungo digiuno. Vittoria comunque meritata per i biancocelesti che hanno dominato per tutti i 90′ di gioco; resta invece l’amaro in bocca per i pitagorici che ancora una volta perdono punti preziosi per la classifica negli ultimi minuti di gioco.

Pareggio a reti bianche e privo di emozioni invece tra Sassuolo e Torino. La 19 giornata di campionato si concluderà in serata con il posticipo delle 18 Milan-Cagliari e Juve-Bologna delle 20.45.