Regione Calabria: potenziati i percorsi di istruzione e formazione tecnico-professionale

Potenziamento dei percorsi di istruzione e formazione tecnico-professionale da parte della Regione Calabria: pubblicata la manifestazione di interesse. 931 mila euro per finanziare interventi di rafforzamento delle attività formative biennali

formazione-tecnico-professionaleLa Regione Calabria, con un impegno di 931 mila euro, investe per qualificare l’offerta di istruzione e formazione tecnico-professionale attraverso una manifestazione di interesse che punta a potenziare i percorsi formativi di Istruzione Tecnica Superiore già autorizzati e finanziati per il biennio 2016-2017.  L’amministrazione regionale – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta – ha provveduto a cofinanziare i percorsi di Istruzione Tecnica Superiore al fine di assicurare un’adeguata realizzazione delle attività formative biennali, in linea con la loro qualificazione altamente specialistica. Per il biennio 2016-2017 sono stati autorizzati e finanziati cinque percorsi formativi a tre Fondazioni e nel processo di costituzione e di programmazione dell’offerta di Istruzione Tecnica Superiore, quale elaborato nel Piano Triennale 2016-2018 approvato con DGR n.425/2016, ha anche provveduto, all’interno del POR Calabria 2014-2020 e in relazione all’Azione 10.6.1, ad individuare misure di sostegno e rafforzamento per una più qualificata offerta formativa. In considerazione dei costi necessari di attuazione è stata quindi indetta la manifestazione di interesse indirizzata alla concessione di un ulteriore finanziamento di 931 mila euro, per incrementare la dotazione già assegnata, destinato al potenziamento dei 5 percorsi ITS, purché regolarmente avviati dalla data di comunicazione di autorizzazione alle Fondazioni (8 settembre 2016) e, comunque, entro il 31 dicembre 2016. Nello specifico la manifestazione di interesse riguarda: Fondazione ITS “Pegasus” di Polistena (RC) -Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci (allievi ufficiali di coperta). Fondazione ITS “Tirreno” di Fuscaldo (CS) – Tecnico superiore per la produzione e manutenzione di mezzi di trasporto e/o relative infrastrutture (settore armamento ferroviario); Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica e Tecnico superiore per la produzione, manutenzione di apparecchi, dispositivi diagnostici e biomedicali. Fondazione ITS “Pinta” di Cutro (KR) – Tecnico superiore per le produzioni e le trasformazioni agrarie, agroalimentari, agro-industriali – settore enologico.

Ciascuna delle Fondazioni ITS può presentare domanda di partecipazione al fine di ottenere, per ogni percorso formativo, un contributo massimo pari al 70% del costo complessivo. L’importo finanziabile non potrà comunque essere superiore ad 186.200 euro. La verifica di ammissibilità e la valutazione delle domande di partecipazione sono demandate ad un’apposita Commissione di Valutazione che provvederà all’assegnazione dei punteggi secondo specifici criteri. Le domande devono pervenire tramite Posta Elettronica Certificata, entro e non oltre il 10° giorno dalla pubblicazione della Manifestazione d’Interesse sul sito della Regione Calabria, sottoscritte con firma digitale dal legale rappresentante della Fondazione ed inviate in formato PDF al seguente indirizzo: altaformazione.presidenza@pec.regione.calabria.it.