Reggio Calabria, Speranza (Pd): “congresso da fare prima delle elezioni”

speranza“Se le cose dovessero precipitare e si dovesse correre verso il voto penso che c’e’ bisogno di rendere contendibile il campo del Pd e del centrosinistra. Il luogo ideale e’ il congresso. E’ previsto nel 2017. Se si votera’ dopo il congresso si puo’ fare a scadenza naturale. Se si dovesse anticipare dovremo trovare altre modalita’”. A dirlo Roberto Speranza, oggi a Reggio Calabria. “E’ giusta l’idea del congresso, ma se si pensa di andare alle elezioni politiche senza alcun momento di contendibilita’ si commette un errore molto grave” ha aggiunto Speranza. Quelli di Renzi e D’Alema, ha sostenuto il leader della minoranza Pd, “sono due mondi che devono camminare insieme. Noi siamo il centrosinistra, lo stesso campo politico. Per me gli avversari sono i nazionalismi, le destre, i populismi. Io lavoro per tenere questi mondi assieme. Dopodiche’ c’e’ bisogno di un momento di contendibilita’ nel campo del centrosinistra. Per me il campo e’ lo stesso. Noi chiediamo che il campo sia reso contendibile”. “Siamo passati – ha poi detto - dall’Italicum, la legge piu’ maggioritaria del mondo, alla legge piu’ proporzionale del mondo. Penso si debba pensare bene se non sia il caso di cambiare la legge elettorale”.