Reggio Calabria, riqualificazione dell’area Nord del Lungomare: il Comune risponde

Questa mattina sono stati avviati i lavori di riqualificazione dell’area Nord del Lungomare di Reggio Calabria: ecco la risposta del comune

riqualificazione-pineta-zerbi21Questa mattina è stato dato il via ai lavori di realizzazione del progetto di riqualificazione dell’area Nord del Lungomare Falcomatà, che comprende l’area che va dalla Pineta Zerbi al Porto. Nella giornata odierna in molti però hanno voluto esprimere il loro parere circa l’utilità o meno del progetto. Tra questi troviamo la proprietaria della Pizzeria “L’Ancora” e della “Braceria” ed i proprietari di una casa adiacente la pizzeria.  Fonti vicine all’Amministrazione Falcomatà hanno ritenuto necessario fare alcune precisazioni. Per quanto riguarda la Pizzeria “L’Ancora”, l’Amministrazione precisa che più e più incontri sono stati indetti tra i tecnici comunali e l’avvocato della proprietaria per definire la cifra dell’esproprio. Esproprio che l’Amministrazione precisa essere stato firmato e obbligatorio visto anche il fatto che la struttura è in gran parte abusiva. Relativamente alla casa adiacente alla Pizzeria, il Comune ha richiesto ai proprietari di esibire il titolo edificatorio. Alla scadenza prefissata, nessun titolo è stato presentato portando così a valutazioni “irrisorie”, come simpaticamente ha definito il proprietario. Utilità o meno, possiamo dire che la questione fomenta e interessa tutte le parti e di certo l’opera non passerà inosservata.