Reggio Calabria piange Santo Amaddeo, già assessore comunale

lutto“Dopo una lunga malattia è tornato nella casa celeste il Cav. Santo Amaddeo, già Consigliere Comunale e Assessore al Comune di Reggio Calabria negli anni della “Reggio bella e gentile”. Ha vissuto da protagonista con passione civica e fervente Fede Cattolica gli anni del dopo guerra nella città di Reggio Calabria. Da giovanissimo, impegnato a propagandare gli ideali della Democrazia Cristiana è stato fra i fondatori in città dei comitati civici voluti da Luigi Gedda e con coerenza ha militato sempre e solo nel Partito che fu di Sturzo e De Gasperi ma anche di Filippo Rizzo, Filippo Aliquò e di Giuseppe Reale. Ha interpretato i bisogni delle categorie più deboli della società e in particolare dei contadini reggini ed ha ricevuto, proprio dal mondo agricolo, sempre fiducia e sostegno elettorale fino all’inizio degli anni ’80. Con Santo Amaddeo viene meno un altro tassello nella storia di Reggio che con i suoi chiaroscuri ha posto le condizioni per lo sviluppo ed il benessere della società civica di quel tempo. Alla Sig.ra Pina Nucera, sua moglie, che lo ha devotamente servito ed assistito con Cristiana amorevolezza ed a tutti i parenti va la nostra vicinanza e di quanti lo hanno conosciuto e stimato. I funerali avranno luogo sabato 14 gennaio, alle ore 15:00 nella Chiesa Parrocchiale di San Giorgio Extra”. E’ quanto scrivono in una nota i Liberali Popolari della Calabria.