Reggio Calabria, la provincia dona un pulmino al comune di Platì

Consegna pulmino sindaco di PaltìUn pulmino Fiat “Scudo” è stato donato dalla Provincia alla popolazione di Platì per ridurre i disagi delle fasce deboli di un territorio che vive in solitudine e con grandi difficoltà l’impegno del riscatto socio – economico e culturale. E tra l’assenza di quanti, in un recente passato, sono stati gli attori di apparizioni elettorali e dibattiti mediatici, l’Ente provincia, in silenzio e senza clamore, è stata vicina a platiesi nonostante il taglio dei trasferimenti di risorse finanziarie dallo Stato centrale alle istituzioni locali di governo del territorio. La consegna dell’automezzo è stata fatta da Giuseppe Raffa, direttamente al sindaco di Platì Rosario Sergi alla presenza del parroco della parrocchia “Madonna di Loreto, padre Giuseppe Svanera. Il pulmino svolgerà servizio di pubblica utilità attraverso un apposito accordo tra il Comune e la parrocchia. “La vicinanza dell’Ente provincia alla cittadinanza di Plati – da detto il Presidente Raffa – è stata discreta e, comunque, al centro dell’attività istituzionale dell’Ente che presiedo. L’utilizzo del pulmino aiuterà i bambini, gli anziani e i diversamente abili, che più di tanti altri cittadini pagano i disagi provocati della carenza di mezzi di trasporto pubblico che sono una delle cause dell’isolamento di Platì e di gran parte delle aree interne della provincia reggina”.