Reggio Calabria, Irto incontra il nuovo presidente della Camera di Commercio

tramontana-irtoIl presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, ha ricevuto a palazzo Tommaso Campanella il nuovo presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Ninni Tramontana. Nel corso dell’incontro Irto ha rivolto le proprie congratulazioni a Tramontana per la recente elezione alla presidenza dell’ente camerale reggino esprimendo, ​al contempo, l’augurio di un pieno rilancio di quest’ultima istituzione, preposta allo sviluppo economico del territorio. Il colloquio, che si è svolto in un clima cordiale e di fattiva collaborazione, ha toccato le questioni che interessano più da vicino il contesto reggino, ovvero  le tematiche occupazionali e le prospettive di rilancio dei settori chiave per l’economia locale.  “E’ di fondamentale importanza – ha detto il presidente Irto  - sostenere la nuova fase intrapresa dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria, anche attraverso il rafforzamento di una sinergia istituzionale che è indispensabile per offrire al tessuto produttivo locale punti di riferimento solidi e autorevoli. La nostra realtà – ha aggiunto il rappresentante dell’assemblea legislativa regionale – ha tutte le carte in regola per intraprendere un percorso di sviluppo che punti sul suo inestimabile patrimonio artistico, culturale e naturalistico, sulla capacità ricettiva e sullo spirito di accoglienza, sull’agroalimentare ma anche su altri settori produttivi che ci fanno distinguere in termini di eccellenza. In questo quadro occorre salvaguardare e rilanciare un’infrastruttura di fondamentale importanza come il porto di Gioia Tauro” “Ringrazio il presidente Irto – ha affermato da parte sua Tramontana – per gli attestati di stima nei miei confronti. Vogliamo improntare l’azione della Camera di Commercio ad un ampio coinvolgimento, nel rilancio del ‘brand territorio’, degli attori socio-produttivi reggini, sia in chiave istituzionale, sia attraverso la partecipazione del mondo imprenditoriale, delle parti sociali, dell’università e della società civile. Il recupero dell’identità reggina – ha concluso il presidente della Camera di Commercio – è il passo iniziale che dobbiamo compiere per consentire alla nostra comunità di imboccare la strada della piena ripresa economica”.