Reggio Calabria: il liceo da Vinci e le grandi opportunità formative per l’anno scolastico 2017/18

1Boom di genitori e di studenti di terza media, all’open day del liceo da Vinci in cui è stata presentata l’offerta formativa dell’a.s. 2017/18.Presenza inaspettata lo scrittore internazionale Claudio Magris, già candidato al Premio Nobel per la letteratura e molto apprezzato, al mattino, dagli studenti del liceo in occasione della presentazione del suo ultimo libro. In un’aula Magna gremita di gente Magris ha affermato: “L’incontro con gli studenti del da Vinci è stato indimenticabile, straordinario; io credo che la cultura italiana passi, soprattutto, attraverso alcuni licei come questo…, la vivacità intellettuale, gli interventi di questi ragazzi, li porterò con me, non li ho mai sentiti altrove..”.

Innovazione didattica e buone pratiche sono il biglietto da visita del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, che ha come suo obiettivo primario la piena e completa formazione dei suoi studenti. La modalità d’azione formativa, individuata dalla dirigente Giuseppina Princi e dagli organi collegiali, coniuga lo studio delle discipline umanistiche e di quelle scientifiche. In questa direzione vanno il lavoro di ricerca e gli incontri con personaggi del panorama culturale nazionale ed internazionale in sinergia con associazioni, Enti e Università.

Costanti sono le affermazioni dei ragazzi a livello regionale, nazionale ed europeo. La conferma di eccellenza dei percorsi viene inoltre daglistudi annuali sulle scuole italiane forniti da INVALSI, Test PISA, Fondazione Agnelli, e  Università Bocconi di Milano. Nelle aule, dotate di PC e ormai quasi tutte anche di LIM, l’azione didattica è dinamica, partecipata e l’attenzione dei docenti è molto vigile rispetto alla formazione di OGNI singolo alunno. L’istituto attiva con grande attenzione a vantaggio delle famiglie  una serie preziosa di servizi, quali un servizio navetta convenzionato (fascia ionica e tirrenica), il registro elettronico e una prassi di veloce informazione via sms in caso di variazione oraria.

Nulla viene lasciato di intentato per consentire il pieno recupero delle abilità di base ovvero delle carenze registrate durante l’attività curriculare: corsi di azzeramento, sportelli didattici in tutte le discipline, peer tutoring, ovvero la costituzione di una vera e propria task-force di allievi più grandi e più esperti, che supportano nel pomeriggio i ragazzi bisognosi di potenziamento.

Il Liceo Leonardo da Vinci ha anche l’orgoglio dei suoi percorsi di eccellenza.

Gli studenti possono godere di moderni percorsi di ampliamento dell’offerta formativa, che li pongono a contatto con la complessità dei “saperi”: stage all’estero, laboratorio musicale e laboratorio teatrale, corsi di inglese per rilascio certificazioni Cambridge, corsi di Arabo, Cinese, Tedesco, Spagnolo e Russo con docenti di madrelingua, collaborazione con il Centro Sportivo Studentesco, corsi per il conseguimento della ECDL.                                         Agli allievi, che ne facciano richiesta, sono infine fornite visite specialistiche gratuite a cura dell’Ordine dei Medici della provincia di Reggio Calabria e unosportello psicologico, che supporta allievi, famiglie e docenti stessi, nell’affrontare le difficoltà connaturate all’età adolescenziale e alla relativa educazione.

Gli indirizzi di studio e le sperimentazioni offerte dal liceo “L. da Vinci” sono molte ed accuratamente pensate per rispondere alle molteplici esigenze del territorio. Per il prossimo a. s. 2017/2108 si prevede,  tanto l’attivazione del Liceo Scientifico ordinario, quanto quello del Liceo delle scienze applicate. Un fiore all’occhiello dell’Istituto, già da tempo presenti nell’offerta formativa, sono la storica sezione di Liceo Ordinario opzione “Storia della musica” (un’ora aggiuntiva di Storia della musica al biennio), nonché il Liceo Ordinario opzione bilinguismo (un’ora aggiuntiva di lingua al biennio: Spagnolo/Francese/Tedesco). 

Già dal corrente anno scolastico sono stati attivati con successo gli indirizzi di Liceo Ordinario sezione “economico – giuridica” (con insegnamento di “Diritto”, “Economia aziendale”, Economia politica”) ed il  Liceo Ordinario sezione “curvatura sportiva” (con inserimento di “Discipline sportive” e “Diritto ed economia dello sport).

Fortemente voluto dalla Dirigenza e dalle numerose famiglie, che ne hanno fatto richiesta, quest’anno ha arricchito ancora l’offerta formativa del Liceo l’attivazione del Liceo Cambridge International (2 ore aggiuntive di Inglese con docente di madrelingua; insegnamento di Matematica e Storia anche in inglese; preparazione a certificazioni Cambridge). L’accesso a questo corso prevede come requisito d’accesso la certificazione Cambridge A2, ovvero la partecipazione ad un test interno, che ne attesti adeguati livelli di conoscenza della lingua inglese.

Dall’a.s. 17/18 il Liceo Scientifico L. da Vinci si doterà di un’altra importante opportunità, da offrire ai suoi giovani e brillanti futuri allievi, ovvero il “Liceo Matematico e delle Scienze”, la cui attivazione nasce dalla sperimentata sinergia fra il “L. da Vinci” e l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Questo indirizzo prevede un curriculum orario di 30h effettive, invece che le ordinarie 27h, poiché gli allievi seguiranno 3 ore aggiuntive per potenziare le discipline di Matematica, Fisica e Scienze.                                                               Sono inoltre aperte a tutte le sezioni del liceo le seguenti personalizzazioni del curriculum, fino ad un totale di 30h settimanale:a) Sperimentazione nazionale di Biomedicina, di durata quinquennale, riconosciuta dal MIUR; b) Corso con curvatura di Astrofisica, con un un’ora aggiuntiva di Astrofisica al biennio, in convenzione col Planetario provinciale “Pythagoras”; c) Corso di Greco scientifico con un’ora di Greco aggiuntiva al biennio.

Il Collegio dei Docenti del Liceo lavora in strettissima relazione con importanti enti del territorio. Molteplici gli accordi di rete ed i partenariati, che collocano questa scuola al centro del mondo scientifico. Sperimentato e riconosciuto è infatti il prodotto delle ricerche condotte dai singoli dipartimenti.

Prestigiose le collaborazioni con Procura di Reggio Calabria, Ordine dei Medici e gli altri Ordini professionali della Provincia. Università Mediterranea, Università degli Studi di Messina che lavorano a stretto contattato con i docenti, esercitando personalmente attività di didattica laboratoriale a vantaggio degli alunni. Tanti, tantissimi i contributi da parte delle Istituzioni, dagli Eni preposti alla formazione superiore, nonché dalle Associazioni culturali attive in città.

“Il boom di presenze all’Open Day di giorno 21, ha testimoniato, ancora una volta, quanto passione, dedizione, alta professionalità e “calore umano” siano gli “ingredienti” alla base del successo del Liceo- afferma il Dirigente Scolastico Giuseppina Princi-, porgendo i ringraziamenti, per questo ulteriore riconoscimento, alla grande “famiglia vinciana”.

Ulteriori informazioni riguardo l’offerta formativa del Liceo Da Vinci per l’anno scolastico 2017/2018, si potranno ricavare dal sito web: www.liceovinci.eu e dalla pagina Facebook:   @liceoscientificostataleleonardodavincirc