Reggio Calabria, Caracciolo (FI) su servizio mense scolastiche: “il Comune indichi la data di avvio”

mense scolasticheLa vicenda delle mese scolastiche sta assumendo toni a dir poco paradossali. Giunti a fine gennaio ancora il Comune non è stato in grado di fornire una data di avvio del servizio di refezione, nonostante metà anno scolastico sia ormai già trascorso. Servono a ben poco ormai i soli incontri interlocutori. Questi erano stati già stati condotti dall’Amministrazione Comunale nel mese di novembre in netto ritardo e in totale assenza di programmazione, e avevano portato ad una rassicurazione per famiglie, dirigenti e soprattutto studenti che il servizio sarebbe stato riavviato il 16 gennaio“. Lo afferma in una nota Mary Caracciolo, Consigliere Comunale – Forza Italia

“Si trattava di un impegno ben preciso, che i fruitori del servizio attendevano riponendo ampie speranze nel Comune. Impegno disatteso con un semplice “rammarico” del nuovo Assessore al ramo. Purtroppo, come abbiamo detto sin dal primo momento non vi è tempo per rammarichi o per passaggi di consegne nei vari settori in cui sono stati inseriti i nuovi Assessori. Reggio Calabria ha necessità che siano affrontate celermente e solertemente le emergenze, che creano nocumento ai cittadini, ledendo i loro diritti“.

Chiedo, pertanto, con interrogazione scritta che si faccia chiarezza sul perché nonostante la calendarizzazione ben precisa dei lavori per la messa in sicurezza, questi non sono stati terminati nei tempi previsti. Chiedo soprattutto una data certa, perché ogni famiglia e ogni scuola ha diritto di conoscere l’avvio del servizio, al fine anche di sopperire nel migliore dei modi a quelle carenze del Comune circa il tempo dell’interscuola, che si configura come comporta disagi al pieno espletamento del proprio Diritto allo Studio“.