Reggio Calabria: al “Cilea” divertimento assicurato con Ale e Franz. Unica tappa al Sud grazie all’Officina dell’Arte

Ale e Franz locandina

Al teatro “Cilea” è tutto pronto per l’atteso show “Tanti Lati – Latitanti” del duo comico Ale e Franz. Inserito nella stagione teatrale dell’Officina dell’arte retta dal maestro Peppe Piromalli, lo spettacolo scritto da Alessandro Besentini, Francesco Villa, Antonio De Santis e Alberto Ferrari che ne cura anche la regia, è una tappa al Sud del lungo tour in giro per i teatri d’Italia. Un doppio appuntamento, il prossimo 18 e 19 Febbraio, ardentemente voluto da Piromalli e company che, con le proprie forze, stanno regalando al popolo dello Stretto e non solo, sani momenti di arte, risate e follia con storie e spettacoli che raccontano i nostri modi di vivere, di pensare, le nostre ingenuità e virtù, le nostre forze e la nostra inesauribile passione per il teatro. Ed è quello che proveranno a fare per due sere, Ale e Franz che, come se fossero allo specchio, saliranno sul palco per cercarsi e riconoscersi tra la folla e ridere di gusto insieme. Un racconto di vite e di uomini a 360° fatto da due assi della comicità italiana, i milanesi Alessandro Besentini e Francesco Villa.  L’irresistibile pièce teatrale che esplora il mondo delle relazioni di coppia “Tanti Lati – Latitanti” osserva in modo divertente e scanzonato l’intricata autostrada di emozioni e ragionamenti che siamo in grado di costruirci e costruire, mettendo a fuoco ciò che di comico e folle c’è nell’essere umano. La soluzione? Ridere insieme delle manie, ossessioni e ingenuità che, inevitabilmente, sono presenti in ognuno di noi.

Se riuscissimo a conoscere tutti i lOfficina dell'arte (4)ati della vita sicuramente sarebbe più semplice poi capirsi. Ogni incontro nasce da una coppia. Ogni dialogo nasce da un incontro. Ad ogni azione verbale e non, corrisponde una risposta, quella dell’altro. È così che si esplora il mondo delle relazioni a cui Ale e Franz, come coppia, da sempre si ispirano. L’inesauribile materiale umano è sempre il punto di partenza da cui tutto nasce. Per due intense ore, al teatro “Cilea” i due comici sottolineeranno le cose in base alle diverse angolazioni in cui ogni persona le osserva, regalando tanti sorrisi. In scena quindi, tanti uomini scaltri, dubbiosi, saggi, risolti, strani. Tutti uomini, però. Uomini che ci faranno ridere con la loro unicità e umanità. Uno spettacolo in cui riconoscersi e fingere di non vedere che siamo proprio noi questi uomini.

“E’ uno spettacolo da non perdere e Reggio è in fibrillazione – afferma l’attore Piromalli – I due comici, partiti da Zelig, hanno prodotto diversi spettacoli teatrali ma anche film rivolti al grande schermo e da sempre, i loro live hanno fatto centro. La forza di Ale e Franz è che lavorano sulle personalità comiche, riuscendo ad essere bravi anche come solisti e riescono a trascinare a teatro grandi e bambini”.

Sono ancora disponibili i biglietti per lo spettacolo presso il botteghino del “Cilea”, nei punti vendita autorizzati o sul sito www.officinadellarte.eu