Previsioni Meteo, gli ultimi aggiornamenti sul ciclone del weekend: alto rischio alluvione al Sud

Previsioni Meteo, situazione potenzialmente “esplosiva” per il Sud nel weekend: piogge torrenziali in arrivo Sabato in Sardegna e Domenica su gran parte del Centro/Sud per la risalita di un violento ciclone proveniente dal nord Africa

alluvione-calabria-2Previsioni Meteo- Gli ultimi aggiornamenti sul ciclone Afro/Mediterraneo in arrivo nel weekend, confermano la sostanziale configurazione già descritta nei precedenti bollettini ma con un consistente shift di tutta la struttura verso Ovest. Significa che il cuore della tempesta in arrivo dal nord Africa sarà più occidentale, addirittura a Ovest della Sardegna: più difficile, quindi, che il maltempo si spinga anche al Nord Italia, dove a questo punto la nevicata del Nord/Ovest diventa in dubbio, mentre i fenomeni più estremi colpiranno ancora una volta il Sud, stavolta senza neve ma con un impetuoso vento di scirocco e temperature in netto aumento. Confermata l’entità delle precipitazioni, a regime alluvionale, dapprima in Sardegna nella giornata di Sabato 21 Gennaio, successivamente in Sicilia, Calabria e nelle altre Regioni del Sud tra Domenica 22 e Lunedì 23. Si tratta di un’evoluzione molto difficile da prevedere vista la consueta incertezza dei sistemi ciclonici Afro/Mediterranei, ma altrettanto pericolosa vista l’energia in gioco: per la prima volta dopo due settimane abbondanti avremo un significativo sbalzo termico che potrebbe rappresentare un vero e proprio shock, soprattutto per zone di montagna in cui le temperature sono abbondantemente sottozero da oltre 15 giorni e di colpo ci sarà un’incremento delle temperature di svariati gradi sopra lo zero, con un rapido scioglimento del manto nevoso presente al suolo contemporaneamente all’arrivo di piogge torrenziali. Situazione di potenziale grande rischio per la Sardegna, dove sta continuando a nevicare e abbiamo picchi di 2 metri di neve fresca a quote collinari, e tra poche ore, nella giornata di Sabato, tutta quella neve si scioglierà rapidamente con apporti pluviometrici contemporanei davvero impressionanti (oltre 150mm in 12h). Il rischio di pesanti eventi alluvionali è elevato. La situazione da monitorare con grande attenzione. Ecco le pagine utili per seguirle in tempo reale: