Previsioni Meteo: al Centro/Sud maltempo tutta la settimana e torna anche il freddo, poi nuovo ciclone

Previsioni Meteo, maltempo senza sosta per tutta la settimana al Centro/Sud: attenzione al weekend, altro ciclone Mediterraneo in transito provocherà piogge torrenziali in Sicilia e Calabria. Temperature in calo, torna la neve sull’Appennino dopo lo scirocco

Alluvione reggino (2)Previsioni Meteo- Maltempo senza sosta sull’Italia centro/meridionale anche nei prossimi giorni: il violento ciclone Afro/Mediterraneo che sta provocando piogge alluvionali tra Sicilia e Calabria flagellando il territorio insisterà ancora per 12 ore soprattutto in Calabria, ma in estensione anche a Basilicata e Puglia. Nei prossimi giorni continueremo ad avere piogge sparse su tutto il Centro/Sud: è incredibile come nelle Regioni Adriatiche l’ultimo giorno con qualche raggio di sole sia stato Sabato 14 Gennaio, dopo una prima metà del mese glaciale con tanta neve fin sulle coste. Da Domenica 15 il cielo è sempre coperto con piogge, nevicate e nubi: non si vede il sole, quindi, da otto giorni esatti e probabilmente non si vedrà neanche nei prossimi otto. Una situazione insolita, per un mese di Gennaio climaticamente eccezionale per l’Italia che rischia di concluderlo con record mensili di freddo soprattutto al Centro/Sud, dove sarà uno dei Gennaio più freddi degli ultimi secoli.

Nei prossimi giorni, oltre al maltempo, avremo anche un generalizzato calo delle temperature: una nuova irruzione gelida, infatti, piomberà sull’Europa orientale fin su Balcani e Turchia, provocando nuove forti nevicate fin sulle coste e in pianura. Stavolta il gelo non arriverà in Italia, ma comunque le correnti orientali insistenti per tutta la settimana porteranno spifferi freddi che riporteranno le temperature al di sotto rispetto alle medie del periodo dopo la “sciroccata” che in queste ore sta facendo piovere fino a 1.800 metri sui monti del Sud, con temperature in sensibile aumento un po’ ovunque (quantomeno in assenza di pioggia e nelle ore diurne).

Inoltre a fine mese, tra Sabato 28, Domenica 29, Lunedì 30 e Martedì 31, un nuovo ciclone Mediterraneo attraverserà il Sud da Ovest verso Est: stavolta non avrà origine dal Sahara, bensì dall’oceano Atlantico. Ma gli effetti al suolo saranno analoghi a quelli di queste ore, forse solo con neve a quote un po’ più basse. Mancano ancora molti giorni quindi avremo modo di entrare meglio nel dettaglio di questa previsione nei prossimi giorni.

Intanto al Nord prosegue il periodo di bel tempo: nei prossimi giorni avremo ancora ampie schiarite, e una situazione di siccità persistente, con venti da nord/est e temperature comunque basse, tipicamente invernali. La siccità invernale è tipica della pianura Padana che sta vivendo un inverno comunque da manuale, con qualche episodio nevoso (ce ne sono stati 3-4 fin in pianura tra Dicembre e Gennaio), un po’ meno precipitazioni rispetto alla norma ma temperature comunque molto basse, anche al settentrione generalmente inferiori alle medie del periodo ormai da un mese a questa parte.

In vista del maltempo dei prossimi giorni al Centro/Sud, ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: