Patti per Reggio Calabria: il cinema Orchidea sarà ristrutturato

Rimozione_cornicioni_Lungomare_RC_310720140Pare che, dopo anni passati tra buio e penombra, la città di Reggio abbia la possibilità di risorgere dalle sue ceneri come un “araba Fenice” grazie ai fondi resi disponibili dai Patti per Reggio. In questo caso, l’intervento riguarderà quello che è, oramai da decenni una grossa piaga cittadina, proprio nel mezzo del lungomare cittadino: il  cinema Orchidea (o supercinema).La struttura,oltre a portare un degrado visivo percettivo, costituiva un serio pericolo a causa dei vari distacchi di intonaco e materiale inverte.  Ad annunciare il prossimo intervento è il primo cittadino Falcomatà, il quale non ha estrinsecato esattamente i dettagli del progetto che, sarà sicuramente ulteriore lustro e prestigio al  lungomare, nel frattempo scherza dicendo ” non sarà un altro parcheggio”. In attesa di avere nuovi dettagli, abbiamo sentito Tito Pennestrì, noto imprenditore e titolare della famosissima gelateria “SOTTOZERO”. Quest’attività, limitrofa al Cinema Orchidea, per un ventennio ha dovuto subire l’influsso negativo del degrado del palazzo, nonchè vedere i crolli e “cadute” che mettevano a repentaglio l’incolumità dei propri clienti. L’imprenditore dichiara che” è più di vent’anni che protesto ma non ho avuto mai risposte” e negli anni “sono caduti cornicioni e di tutto e di più”, anche se “io non credo che verrà sistemata, penso che non vivrò per vedere questa cosa”, alla nostra domanda, lasciamo una finestra di speranza? Risponde  ” le finestre ci sono sempre state, ma ci hanno messo le grate”. Questa volta, le premesse ci sono tutte per far si che questa riqualificazione si compia.

Reggio Calabria, intervista al titolare di Sottozero [VIDEO]