Patti, ecco il presepe vivente nel nome della solidarietà e dell’integrazione sociale

presepe-vivente PattiIl prossimo 6 gennaio, a partire dalle h:19,30, all’interno della Villa Umberto I, sita in quel di Patti, sarà possibile visitare il presepe vivente organizzato dall’associazione ‘La Palma d’Oro‘, di concerto con il consorzio sociale ‘Insieme Onlus‘ e la cooperativa sociale ‘In Cammino Onlus‘. L’evento ha già avuto luogo nei giorni del 23, 26 e 30 dicembre e del 3 gennaio, riscuotendo un grosso successo in termini di presenze. A rendere speciale il tutto è la presenza degli ospiti delle strutture sopra citate come protagonisti diretti del presepe. Ma non solo. I ragazzi hanno infatti svolto un ruolo di primo piano nella realizzazione delle scenografie, dimostrando uno spirito d’iniziativa ed una voglia di collaborare esemplari.

Peraltro, all’interno della location è stato inserito uno stand che contiene i vari lavori realizzati, artigianalmente, dagli stessi pazienti. I coordinatori della cooperativa ‘In Cammino Onlus’ hanno così commentato il tutto: “I ragazzi con disabilità psichiche svolgono un ruolo centrale nelle iniziative organizzate dalla Cooperativa. Tutto ciò è funzionale alla loro integrazione sociale, uno dei nostri obiettivi principali, da sempre. Da questo punto di vista, posso dire che, negli ultimi tempi, abbiamo riscontrato risultati importanti“. Fondamentale, come detto sopra, il contributo dato dall’associazione ‘La Palma d’Oro’, presieduta da Salvo Gumina, che si è così espresso: “Al centro della nostra iniziativa c’è la solidarietà, la partecipazione dei disabili psichici ha reso particolare il tutto“. Appuntamento, dunque, a Patti, giorno 6 gennaio, alla Villa Umberto i, dalle h:19,30 alle h:22,00.