Pallavolo: l’Ottica Sottile espugna la Palestra di Giammoro

pallavoloNon era decisivo, ma di sicuro era un match molto importante quello andato in scena sabato scorso presso l’angusta Palestra Comunale di Giammoro: ad affrontarsi, distaccate di soli tre punti, c’erano la Pallavolo Trinisi padrona di casa e l’Ottica Sottile, reduce dalla rocambolesca sconfitta nella lontana Mazara del Vallo. In quest’ultima performance i ragazzi dal Longano hanno quasi sempre amministrato le operazioni di gioco conquistando tre punti preziosi quanto pesanti in ottica campionato: un Barcellona dalle nuove vesti è quello che si presenta a Giammoro, concentrato e determinato, e ciò si nota subito al via, quando l’Ottica Sottile parte bene e porta subito la testa avanti. Non ci stanno però Pino e soci, che, intorno alla metà del parziale, riagganciano e sorpassano gli ospiti. Effimera sarà però la reazione del Trinisi perchè Barcellona, con ordine e veemenza, riuscirà di li a breve a mettere nuovamente la freccia e sorpassare i padroni di casa, mantenendo 3-4 punti di vantaggio fino alla fine del parziale (21-25). Identica è la trama del secondo set, con l’Ottica Sottile che, però, si porta questa volta avanti anche con discreta autorità, mentre, dall’altra parte della rete l’esperta squadra di Pace del Mela non riesce a controbattere con efficacia alle iniziative di Marchetta e compagni  fino al 18-14. Sul 20-18 per i barcellonesi avviene però la svolta decisiva con Pino al servizio per Pace del Mela, che indovina un incredibile sequenza di battute che di fatto consentono al Trinisi aggancio, sorpasso e indirizzeranno, in maniera del tutto inaspettata, il set verso la squadra di casa. Terzo e quarto parziale, invece, saranno in copia quasi conforme a tinte gialloblù. Barcellona metterà subito il naso avanti, con break sempre più pesanti, mentre dall’altra parte della rete la Pallavolo Trinisi sarà fin troppo nervosa (nel corso della gara subirà ben 3 sanzioni disciplinari) e contratta. Per Tumiati e compagni sarà così un gioco da ragazzi conquistare il terzo set (17-25). Nel quarto parziale  i gialloblu invece dettano il gioco fino al 18-10, ma la reazione dei padroni di casa non si fa attendere.  Il Trinisi inizia a rosicchiare punti, ma la rimonta viene subito stoppata dal time-out chiamato dall’allenatrice barcellonese, che ricarica i giallo-blu consentendogli di piazzare la zampata finale che manda in visibilio sia gli atleti sia i tanti tifosi giunti in palestra nell’unica trasferta “umana” in termini di chilometri, da qui alla fine della stagione.  Una bella partita, comunque, quella andata di scena a Giammoro, con una Ottica Sottile cinica che ha sempre condotto i giochi con autorità. Con il punteggio di tre ad uno quindi l’Ottica Sottile comincia il girone di ritorno nel migliore dei modi, guadagnando su tutte le dirette inseguitrici, eccezion fatta per il Partinico che ha fatto bottino pieno contro Sciacca. In classifica Barcellona è sempre seconda, ad un solo punto dal Partanna, mentre in terza posizione c’è il Partinico, distaccato di tre lunghezze. Prossimo turno, finalmente (dopo oltre un mese) in casa. Domenica 29 Gennaio all’Aia Scarpaci alle ore 18 l’Ottica Sottile ospiterà l’Elimos Trapani.
Pallavolo Trinisi – Ottica Sottile Barcellona 1-3 (21-25, 25-21, 17-25, 21-25)
Trinisi: Pino, Bonaccorso, Campanella, Quattrocchi, Rizzo, Scilipoti, Russo, Trifiletti, Battaglia, Scilipoti G., Cutelli, Vento (L). All. Trifiletti
Ottica Sottile: Biondo, Marchetta, Fugazzotto, Saccà, Galdino, Trifilò, Di Lorenzo, Crisafulli, Tumiati, Gitto, Accetta, Di Luca (L). All. Torre E.
Arbitri: Comunale e Visalli (ME)