Nuova Solidarietà lancia www.in-cammino.com

Don Iachino Fortunato Scopelliti“In Cammino” è da sempre l’interfaccia giornalistica e comunicativa di Nuova Solidarietà. Il giornale, fondato nel 1989, fino al dicembre 2016 è stato un periodico cartaceo con oltre mille copie di tiratura. Nel corso della sua lunga storia si è evoluto in varie vesti grafiche. Grazie alla passione e alla professionalità dei direttori che lo hanno brillantemente guidato in questi 26 anni, il periodico di Nuova Solidarietà ha dato vita al format di approfondimento giornalistico “Giovani in Campo”, diventando così un punto di riferimento per le realtà sociali e aggregative del territorio che attraverso un sano confronto pubblico sono riuscite ad accorciare le distanze con il mondo delle istituzioni.

Cambia volto ma non la sostanza: “in-cammino.com” continuerà ad assolvere l’arduo compito di promuovere e comunicare fatti, eventi e notizie di attualità sociale senza mai sacrificare la loro realtà oggettiva. Da Gennaio 2017 si è tuffato nel mondo virtuale. Oggi il giornale online “www.in-cammino.com” vuole continuare ad essere una cassa di risonanza per tutte le tematiche e gli approfondimenti che caratterizzano l’attualità sociale della città, e non solo. Si avvarrà ancora, così come accade dal 1989, della preziosa e responsabile guida di don Antonino Iachino il quale, nel suo primo editoriale sulla nuova ‘piattaforma’ sottolinea come – “il rilancio on-line del periodico di Nuova Solidarietà in-cammino.com, possa diventare un’opportunità preziosa per diffondere sempre più e in modo rinnovato un’informazione positiva e formativa, aperta e creativa, capace di dare speranza ai poveri e a coloro vorranno percorrere vie nuove per vivere una vita interessante”. L’innovazione comunicativa di “in-cammino.com” consisterà nel fatto che il giornale on-line sarà un contenitore multimediale dove le realtà sociali e parrocchiali, giovani, le università e le scuole potranno cimentarsi curando propriamente delle rubriche specifiche attraverso un rapporto stretto e costante di collaborazione con la redazione del giornale.

Don Iachino ha rimarcato inoltre che – “Coloro che operano attraverso la comunicazione sociale possono essere ‘canali’ viventi della verità che edifica, del bene che contagia, della buona notizia che dà forza: sono come dei fari nel buio di questo mondo, che illuminano la rotta e aprono sentieri nuovi di fiducia e di speranza”.

L’informazione di “in-cammino.com” non sarà mai un’arma o uno strumento di offesa contro qualcuno, non andrà alla ricerca di ‘visualizzazioni’ e ‘condivisioni’ sfrenate, non si preoccuperà della quantità di notizie e di lettori, bensì punterà alla qualità di questi. Sarà un bacino di notizie belle e positive che avranno lo spazio e la visibilità che certamente in altri giornali non avrebbero, con l’ unico intento – come chiosa Don Iachino – “di comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo al fine di offrire un pane fragrante a coloro che vorranno alimentarsi della nostra informazione”.