Mondo Volley Messina: inizia dalla Palestra “La Pira” il 2017 della serie C maschile

mister-tricomi-e-il-dt-molluraTerminata la sosta per le festività natalizie è tempo di tornare in campo per il Mondo Volley Messina. Le mura amiche della Palestra Giorgio La Pira faranno da degna cornice al primo impegno ufficiale del 2017 per la formazione impegnata nel campionato di serie C maschile. I ragazzi guidati in panchina da Peppe Tricomi ricevono domenica 8 gennaio (fischio d’inizio alle ore 18 arbitri Lo Presti e Tudisco) il Giarratana, incontro valido per la nona giornata del girone B. Per i giallorossi si tratta dell’ultimo impegno dell’andata che vorrebbero chiudere con un successo. L’ideale conclusione di una prima metà di campionato vissuta da protagonisti, accompagnata dalla qualificazione alle semifinali di Coppa Sicilia. Il crescendo di risultati e soprattutto del livello delle prestazioni da parte di capitan Attinà e compagni nelle otto giornate sin qui disputate rappresentano un biglietto da visita importante in chiave futura. Soprattutto se pensiamo che sono state fornite da un gruppo giovane, con diversi elementi che hanno una conoscenza non molto approfondita della serie C, per non parlare in alcuni casi di veri e propri debutti. Adesso si deve continuare sul percorso tracciato nel corso della parte conclusiva del 2016, mantenendo ben elevata la concentrazione in ogni partita. Adrenalina e motivazioni dovranno essere forti contro il Giarratana, avversario che sopravanza il Mondo Volley di un punto in classifica: 13 quelli della compagine di mister Di Stefano che occupa la quarta piazza, 12 quelli dei giallorossi messinesi (quinti). Identico il ruolino di marcia delle due squadre fatto di quattro vittorie e tre sconfitte, con Giarratana che si fa preferire nel capitolo set vinti (18 contro 14) e il Mondo Volley che è messo meglio alla voce dei parziali ceduti (13 in tutto, uno in meno degli ospiti). La vittoria consentirebbe alla banda di Tricomi di operare il sorpasso e mettere la ciliegina sulla torta al girone di andata. “Giarratana è una squadra ben strutturata, con un buon mix di atleti – ci racconta il mister -. Team combattivo che si concede pochi errori. Sarà come ci auguriamo l’ennesima bella partita di volley a cui assistere. Noi ci crediamo e daremo il massimo per cogliere un nuovo risultato positivo”. Con il tecnico del Mondo Volley si passa poi ad analizzare il percorso condotto fino ad oggi dalla squadra. “Stiamo ottenendo una crescita concreta dei nostri giovani che sul campo stanno facendo emergere le loro qualità. Cosa che non è semplice visto che sono spesso chiamati a confrontarsi contro avversari che possiedono un tasso di esperienza superiore. Penso al nostro libero Riccardo Germanà che sta diventando una garanzia nella categoria. Come appare evidente la crescita di rendimento di Giacomo Pino, Michele Billè, Valerio Morisciano. In termini qualitativi non si può trascurare l’apporto di un elemento di esperienza come De Francesco e nel complesso direi che tutto il collettivo sta fornendo le risposte che volevo. Merito anche della spiccata sinergia interna tra società e squadra, che supporta in pieno il progetto della prima squadra e sicuramente questo permette di lavorare bene, attraverso una programmazione attenta e condivisa da tutte le parti”.