Messina, riduzioni ed esenzioni TARI: “a quando il bando per il 2015?”

Per il consigliere di Messina Libero Gioveni “per le Riduzioni ed esenzioni TARI: a quando il bando per il 2015 E a quando la delibera di giunta per le agevolazioni del 2016?”

tasseIl sottoscritto Libero Gioveni, nella qualità di consigliere comunale, in riferimento a quanto rappresentato in oggetto, intende portare alla Vs attenzione quanto segue: PREMESSO che in data 23 novembre 2016 il Consiglio Comunale ha potuto finalmente approvare la tanto attesa delibera relativa alle riduzioni ed esenzioni TARI 2015 ai sensi dell’art. 40 comma 3 del Regolamento dell’Imposta Unica Comunale; CONSIDERATO che il Bilancio di Previsione 2015 necessario per “scongelare” il fondo di garanzia previsto per le esenzioni e riduzioni TARI 2015 era stato approvato dal Consiglio Comunale il 25 maggio 2016 e che, altresì, lo stesso Civico Consesso ha approvato anche il Bilancio di Previsione 2016 in data 5 dicembre 2016; RILEVATO che ancora oggi, a distanza di quasi 2 mesi dall’approvazione della delibera, codesto Dipartimento non ha ancora emanato l’avviso pubblico per le esenzioni TARI 2015; TENUTO CONTO che migliaia di contribuenti, specie quelli utilmente collocati nell’ultima graduatoria relativa al bando per le riduzioni TARI 2014, non potranno mai avere la certezza di godere anche per l’anno 2015 (già abbondantemente superato) e per lo scorso anno 2016 dei benefici previsti;  ACCERTATO che tale condizione di totale incertezza e disorientamento ha indotto parecchi contribuenti a non versare le rate del tributo 2015, né tanto meno quelle del tributo 2016, determinando quindi un mancato incasso per l’Ente.Tutto ciò PREMESSO ed ESPOSTO quanto sopra, il sottoscritto consigliere comunale I N T E R R O G A   e   S O L L E C I T A con carattere d’urgenza: il sig. Dirigente del Dipartimento al fine di predisporre e pubblicare il bando per le riduzioni ed esenzioni TARI 2015; il sig. Assessore ai servizi sociali al fine di adottare la delibera di giunta relativa al bando per le esenzioni e riduzioni TARI 2016 da trasmettere al Consiglio Comunale per la necessaria deliberazione di cui al già citato art. 40 comma 3 del Regolamento IUC, propedeutica al successivo bando da parte di codesto Dipartimento” conclude il consigliere comunale Libero Gioveni.