Mense comunali a Reggio Calabria, il Sul incontra l’assessore Nucera

REFEZIONE SCOLASTICA NELLA SCUOLA ELEMENTARE, BAMBINI SI SERVONO DA SOLI, SELF SERVICE, MENSA SCOLASTICA, SERVITA DALLA DITTA MILANO RISTORAZIONE - MENSA ATT QUERZE  - fotografo: FOTOGRAMMA“Il programmato incontro dell’Assessore all’Istruzione, Anna Nucera, con il SUL e il Coordinamento Dipendenti Mense Scolastiche si è tenuto il 17 gennaio e vi hanno partecipato un ragguardeevole numero di lavoratrici e lavoratori. Nel corso della riunione l’Assessore Anna Nucera ha reso noti i motivi del ritardo dell’entrata in funzione del servizio, previsto a partire dal 16 gennaio e l’attività per garantirne l’avvio nel più breve tempo possibile. Il SUL e il Coord. Dipendenti Mense Scolastiche hanno dato atto all’Assessore Nucera della solerzia, della rapidità e della disponibilità con la quale, a solo qualche giorno dalla sua nomina, si è approcciata alla soluzione del problema. Rimangono ferme le richieste avanzate:

1. il servizio mensa va ripristinato nei tempi più rapidi, superando le attuali difficoltà dovute ad una manifestazione d’interesse gestita in maniera perlomeno insufficiente. Il SUL e il Coord. Mense hanno operato per concordare con le strutture comunali le legittime soluzioni possibili che permettano di provvedere alla refezione per almeno 3 mesi;
2. va attuata e resa vincolante la clausola sociale che prevede la permanenza dei lavoratori impiegati, a prescindere dall’Azienda che sarà chiamata a gestire l’appalto. Ciò vale per la manifestazione d’interesse cui si sta dando seguito e, a maggior ragione, per il previsto appalto prossimo di durata ben più consistente;
3. la discussione sul nuovo appalto triennale (con opzione per il quarto anno) deve avviarsi immediatamente dopo il ripristino della refezione, per essere in grado, già nei mesi di marzo/aprile prossimi, di produrre un bando di gara condiviso con dipendenti, famiglie interessate e scuole preposte.

Il SUL, cui hanno aderito numerosi addetti alle mense, ed il Coordinamento dei Dipendenti delle Mense Comunali auspicano che si chiudano nei tempi più rapidi le procedure per la ripresa del servizio, utile per tante famiglie reggine che ne hanno avvertito la mancanza e per tante scuole che hanno subito difficoltà organizzative e di gestione. Nell’intento di accelerare i tempi, il SUL e il Coordinamento Dipendenti Mense Scolastiche continuano a manifestare la disponibilità a cooperare con la struttura amministrativa comunale e con l’azienda subentrante per affrontare ogni problematica organizzativa e conoscitiva e favorire il rientro al lavoro di dipendenti cui sono, in gran parte, cessati gli ammortizzatori sociali. Siamo pronti ad ogni confronto per dare un fattivo contributo. Chiediamo al Sindaco ed all’Assessore all’Istruzione di voler convocare sindacati e azienda aggiudicataria per rendere possibile, spedito ed efficiente il ripristino di un servizio essenziale”. E’ quanto scrivono in una nota Aldo Libri del Sul e Francesca Pizzichemi del coordinamento dipendenti mense comunali.