Maltempo Reggio Calabria: torrenti e fiumi in piena, 2 persone salvate in extremis dalle esondazioni

maltempo-Calabria-Alluvione-Caulonia-9-560x420Due persone sono state soccorse nel reggino, nel corso della notte, dopo essere state sorprese da esondazioni di torrenti. A Laureana di Borrello, sulla provinciale 58, una pattuglia dei carabinieri ha salvato una persona rimasta bloccata nell’auto a causa dello straripamento di un torrente mentre in localita’ Pellaro. i vigili del fuoco hanno soccorso alcune persone rimaste coinvolte in uno smottamento di terreno, una delle quali recuperata con la barella. A Reggio Calabria e’ sempre attiva l’Unita’ di crisi costituita lo scorso 22 gennaio dal prefetto Michele di Bari a seguito dell’allerta meteo. Allo stato risulta regolare la circolazione sull’autostrada A2 cosi’ come i collegamenti sullo Stretto di Messina, salvo quelli tra Reggio e Tremestieri per chiusura del porto messinese. Rallentamenti sono stati imposti sulla linea ferroviaria Ionica tra Palizzi e Bova Marina e tra Roccella e Caulonia. Numerose le strade invase da detriti sulle quali lavorano personale e mezzi della Provincia. L’Enel sta lavorando per eliminare le criticita’ presenti nei Comuni di Caulonia, Reggio Calabria e Stignano. Molti Comuni della provincia visto il perdurare del maltempo hanno emesso anche per la giornata odierna ordinanza di chiusura delle scuole. Difficile anche la situazione nel catanzarese, dove i mezzi della protezione civile regionale sono al lavoro per rimuovere frane e smottamenti dalle strade. Nei pressi di Caraffa sulla strada si e’ verificata una voragine nella stessa zona in cui una precedente frana aveva danneggiato l’acquedotto che serve Catanzaro e che attraversa un torrente.