Maltempo a Reggio Calabria: conclusa attività unità di crisi

maltempo-calabria-alluvione-locride-2-560x420“Si e’ conclusa oggi, alle 12,30, l’attivita’ dell’Unita’ di crisi costituita, presso il Palazzo del Governo, dallo scorso 22 gennaio, dal Prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, a seguito dell’allerta meteo”, è quanto scrive in una nota la Prefettura. “L’ Unita’ di crisi, avvalendosi, nei 4 giorni di intensa operativita’, di circa 3.400 uomini appartenenti alle varie componenti provinciali del sistema di Protezione civile ha trattato ben 121 segnalazioni di criticita’ per le quali sono stati effettuati tempestivi interventi. In atto – si legge nella nota – non sussistono situazioni di emergenza e alcuni lavori, concernenti soprattutto la sistemazione delle strade e il rifacimento dei muri d’argine di taluni corsi d’acqua, saranno effettuati dai competenti Enti territoriali (Regione, Provincia e Comuni)”. “Anche quest’occasione ha posto in evidenza la spiccata professionalita’ e l’alto senso di abnegazione dei dirigenti e del personale della Prefettura, delle Forze dell’ordine, dei Vigili del fuoco, della Protezione civile regionale e provinciale, della Provincia (settori Viabilita’ e Difesa del suolo), del Suem118, dell’ Anas Viabilita’, dell’Enel e Rfi nonche’ delle associazioni di volontariato che hanno garantito, senza soluzione di continuita’, le attivita’ di soccorso. Il prefetto, Michele di Bari – conclude la nota -, esprime, pertanto, vivo apprezzamento nei confronti di tutti coloro che, in tale contingenza, hanno profuso il massimo impegno a salvaguardia della pubblica e privata incolumita’”.