La Befana dell’Avis a Reggio Calabria, un altro anno nel segno del dono e della condivisione

avisSpensieratezza, calore ed allegria hanno particolarmente popolato la sede dell’Avis comunale di Reggio Calabria, in occasione del consueto appuntamento con la Befana dei donatori. L’auditorium “Gaetano Calipari” ha fatto da cornice all’arrivo della befana con centinaia di doni per i figli dei donatori nati tra il 2009 e il 2016. Un’occasione per accogliere i donatori e le loro famiglie e inaugurare un nuovo anno di impegno e condivisione al servizio del bene comune. Bastano un dono e uno scatto fotografico con la vecchietta ricoperta di fuliggine e dal cuore grande, che ogni anno è attesa con i suoi regali, per ispirare sorrisi e buonumore.

“Ogni giorno, anche durante queste feste e nonostante il freddo – ha commentato Antonio Romeo, presidente della sezione “Evelina Plutino Gioffrè” di Reggio Calabria – la nostra sala donatori è stata sempre gremita. I nostri soci considerano un gesto naturale venire qui per compiere questo atto gratuito di amore per il prossimo. Per noi è altrettanto naturale essere qui oggi per donare un sorriso ai loro bambini e alle loro bambine perché l’Avis è innanzitutto questo: l’Avis è dono e vita”.