Idea Calabria aderisce al sit-in organizzato dal comitato pro aeroporto

aeroporto dello stretto“Siamo convinti che la sovranità popolare e i diritti dei cittadini debbano essere difesi ad ogni costo e noi, ad ogni costo, difenderemo l’aeroporto dello stretto e il diritto alla mobilità di migliaia di cittadini reggini. Oggi più che mai, in un contesto storico in cui Reggio diventa città metropolitana e dove si prospetta la seria e concreta possibilità di uno sviluppo del territorio sotto il profilo turistico ed economico, non è ammissibile che un punto di forza, come il “Tito Minniti”, rischi, anche per un giorno, di chiudere. La dignità di Reggio e dei reggini non può e non deve essere calpestata dai cosiddetti “giochi di palazzo”, ne può essere oggetto di continue, inutili ed incessanti passerelle da parte della politica a tutti i livelli. Noi già da tempo avevamo richiesto a gran voce, al Ministro Delrio, la continuità territoriale per lo scalo dello stretto e oggi, per non essere stati ascoltati, ci troviamo prossimi alla debacle di una città con potenzialità di sviluppo infinite e al totale fallimento politico amministrativo. Pertanto, preso atto dell’arrogante silenzio da parte della Politica che governa questo paese e fermamente convinti che questa dell’aeroporto rappresenti la battaglia per la vita della nostra città, tutti i membri di “Idea Calabria” parteciperanno al sit in di protesta organizzato dal Comitato pro Aeroporto dello Stretto indetto per Sabato, 14 Gennaio, nel rispetto della decisione presa dagli organizzatori, di non esibire simboli di appartenenza partitica. Certi della grande affluenza di cittadini pronti a tutelare il destino della propria città ed in particolare delle sue fasce più deboli e dei reggini fuori sede, per i quali l’aeroporto rappresenta la porta della speranza, auspichiamo in una ferma e determinante presa di coscienza da parte del Governo affinché scongiuri il grave rischio di chiusura del nostro avamposto di libertà che è rappresentato dal nostro aeroporto”, scrive in una nota Idea Calabria.