Guerra in Iraq: offensiva a Mosul, 200 civili morti

libia SirteCirca 200 civili sono stati uccisi e ci sono stati almeno 800 feriti in tre mesi, cioè da quando le forze lealiste irachene hanno lanciato un’offensiva per strappare all’Isis Mosul, nel nord del Paese. Lo hanno reso noto fonti militari, mentre l’esercito continua a combattere per riprendere il controllo della parte della città ad est del fiume Tigri per cercare poi di dare l’assalto a quella occidentale, dove è situato il centro.