Gioiosa Ionica (Rc): il “MAG- La ladra di libri” organizza una conversazione a due voci su Tommaso Campanella

Il movimento letterario “MAG – La ladra di libri” di Gioiosa Ionica (Rc) organizza una conversazione a due voci su Tommaso Campanella

locandina-campanellaIl movimento letterario “MAG – La ladra di libri” organizza, per sabato 28 gennaio alle 17,30 nello storico palazzo Amaduri di Gioiosa Ionica, una conversazione a due voci su Tommaso Campanella, nel corso della quale verranno presentati due libri: “La città del Sole”, opera più famosa del filosofo stilese, che Francesco Idotta rende fruibile al pubblico contemporaneo “traducendola” nell’italiano corrente, e “All’ombra delle due ali – La saggezza di Tommaso Campanella” di Claudio Stillitano, una sorta di diario degli anni più belli di Campanella. La manifestazione, organizzata in collaborazione con la casa editrice “Città del Sole” di Reggio Calabria e col patrocinio del Comune di Gioiosa Ionica, intende essere un’occasione per conoscere meglio la figura e le opere di Campanella, diffondendo il loro significato anche a un pubblico poco avvezzo agli studi filosofici, attraverso la lettura dei due testi e gli interventi di storici e docenti del ramo. I due autori converseranno con la conduttrice (e animatrice del movimento “MAG – La ladra di libri”) Maria Antonella Gozzi, alla presenza degli editori Antonella Cuzzocrea e Franco Arcidiaco, dopo l’introduzione a cura di Gianluca Albanese, direttore del giornale on line www.lentelocale.it.

Relazionerà il docente di Storia e filosofia del Liceo Scientifico “Zalueco” di Locri, Giuseppe Giarmoleo. Sono altresì previsti gli interventi dello storico Domenico Romeo della Deputazione di Storia Patria della Calabria, autore di diverse pubblicazioni su Tommaso Campanella, e del giornalista stilese Antonio Baldari.