Gioia Tauro (Rc): un arresto per evasione

Priolo Pino nato a Gioia Tauro CL. 55Nella tarda mattinata del 25 gennaio 2017, in Gioia Tauro (Rc), i Carabinieri della locale Stazione, traevano in arresto, in flagranza di reato, Priolo Pino, di anni 61, del luogo, noto alle forze dell’ordine in atto sottoposto alla misura della detenzione domiciliare giusta ordinanza emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi – Ufficio Esecuzioni Penali, nonché alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico di cui all’ordinanza emessa dal Tribunale – Sezione Penale di Palmi, poiché resosi responsabile del reato di evasione. Nei fatti i Carabinieri nel transitare nelle vie del centro della cittadina, notava il Priolo sostare a piedi in località diversa dal luogo di espiazione della pena cui risulta sottoposto, provvedendo immediatamente a bloccarlo. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto presso il proprio domicilio, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.