Gaetano Paci (Sostituto Procuratore): “grave che il Consiglio Regionale non si sia costiuito parte civile”

davi-klaus“A mio avviso, in un processo che riguarda la distrazione di fondi del Consiglio Regionale, l’amministrazione che non si costituisce parte civile in un’inchiesta della Procura, che sta cercando di far ritornare nelle casse della collettività ciò che è stato sperperato abusivamente, è un indice gravissimo di modalità di gestione della cosa pubblica. È un esempio estremamente negativo agli occhi dei cittadini di come coloro che governano il bilancio pubblico si comportano e quindi tutto questo finisce per determinare un senso di scollamento, di sfiducia tra  Istituzioni e cittadini che poi via via si ripercuote”. Ad affermarlo è il sostituto procuratore di Reggio Calabria Gaetano Paci, intervistato dal massmediologo Klaus Davi per il programma KlausCondicio, on air al link https://www.youtube.com/user/klauscondicio.