Fusione Rossano-Corigliano, Oliverio: “processo porterà alla creazione di una città di 80 mila abitanti”

rossano e coriglianoIl Consiglio regionale della Calabria ha approvato, nella seduta di oggi, la proposta di legge che prevede l’indizione di un referendum consultivo per la nascita di una citta’ unica dalla fusione dei Comuni di Rossano e Corigliano. La popolazione dei due centri interessati sara’ chiamata al voto nei prossimi mesi. “Si tratta di una decisione – ha detto il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio – che portera’ alla creazione di una citta’ di oltre 80 mila abitanti. Ancora piu’ importante e’ il fatto che la fusione di due importanti autonomie locali avvenga in una regione in cui risultano essere rilevanti le litigiosita’. La fusione fara’ da volano per un nuovo sviluppo, per la riorganizzazione dei servizi che tenga conto dei bisogni della comunita’”.