Festa dei 25 anni della Pallavolo Decollatura e Palazzetto dello Sport “impianto cardioprotetto”

presidente-avis-decollaturaSi è svolta il 5 gennaio 2017 presso il Palazzetto dello Sport di Decollatura la Festa dei 25 anni di attività sportiva, organizzata dalla A.S.D. Pallavolo Decollatura. E’ stata l’occasione di rivedere tutti insieme gli atleti/e, gli allenatori ed i dirigenti che hanno consentito alla società sportiva di raggiungere il traguardo di 25 anni di attività nel settore maschile, femminile e giovanile. Traguardo che riempie di orgoglio la comunità locale trattandosi di un piccolo centro dove tutto è più difficile. Nel corso della manifestazione, alla quale hanno partecipato in qualità di ospiti Eugenio Adamo, presidente dell’AVIS comunale e sponsor della manifestazione, nonché Annamaria Cardamone e Stefania Lo Faro, rispettivamente Sindaco ed Assessore allo Sport del comune di Decollatura, si sono svolte tre importanti cerimonie: la consegna delle “magliette ricordo” agli ospiti, agli allenatori ed ai 4 presidenti che si sono succeduti nel corso dei 25 anni; il passaggio del testimone, il “trofeo” dei 25 anni di attività, tra gli atleti che hanno rappresentato le varie generazioni di giovani che sono di volta in volta scesi in campo ed infine la consegna del “defibrillatore” da parte del dirigente Butera Antonio, agli allenatori Idilio Simoncelli ed Elisa Marasco, abilitati all’utilizzo dello stesso. Il defibrillatore, il cui acquisto è frutto di una sottoscrizione volontaria tra i cittadini e le attività economiche di Decollatura, ai quali è andato un sincero e riconoscente ringraziamento da parte del sodalizio sportivo, sarà posizionato all’interno del Palazzetto dello Sport, a disposizione della squadra pallavolistica e di chiunque ne richiederà l’uso temporaneo in altre manifestazioni. Il presidente Mario Marasco nel corso del suo intervento ha voluto inoltre ringraziare l’AVIS comunale per la sponsorizzazione della manifestazione e l’amministrazione comunale che ha preannunciato l’ottenimento di un contributo straordinario per la ristrutturazione dell’impianto sportivo. Nel corso della serata si sono disputati una serie di incontri, anche di un certo livello agonistico e spettacolare, tra le rappresentative femminili e maschili indossando tutti gli atleti la “maglietta” ricordo della giornata. La manifestazione si è conclusa infine con un giusto ristoro ed un brindisi ai futuri traguardi.

 

-