Controlli straordinari nel reggino: rinvenuto Kalashnikov in un casolare [FOTO]

Rinvenuto un fucile d’assalto automatico marca “Kalashnikov”, in buono stato di efficienza

kkNella mattinata del 2 gennaio 2017, a Sinopoli (Rc), a conclusione di servizio straordinario di controllo del territorio, coordinato dalla Compagnia Carabinieri di Palmi (Rc) diretta dal Capitano Antonino Spinnato e teso alla prevenzione e repressione dei reati in materia di armi ed esplosivi, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, all’interno di un casolare in disuso ivi sito, rinvenivano, occultato in un’intercapedine nel pavimento, n. 1 fucile d’assalto automatico marca “Kalashnikov” modello akms47 cal. 7.62×39, in buono stato di efficienza.
L’arma è stata sottoposta a sequestro e debitamente custodita in attesa di essere versata presso i laboratori dell’Arma per gli ulteriori accertamenti tecnico/balistici del caso.