Capo d’Orlando (Me): per i lavoratori precari contratti prorogati di un anno

Per i lavoratori precari contratti prorogati di un anno a Capo d’Orlando

lavoroCome annunciato dal Sindaco Franco Ingrillì durante l’incontro nell’aula consiliare della scorsa settimana, la giunta comunale, nella seduta del 31 dicembre, ha prorogato i contratti con il personale precario. La novità, grazie anche alle interlocuzioni avute con l’Assessore Regionale all’Economia Allessandro Baccei, riguarda i termini della proroga. La prosecuzione del rapporto di lavoro, sia con i 137 dipendenti a tempo determinato, sia con i 70 lavoratori ex Lpu impegnati in Attività Socialmente Utili, è stata infatti formalizzata fino al 31 dicembre 2017. Il Comune di Capo d’Orlando, così, è uno dei pochi in Sicilia ad aver ufficializzato la proroga dei contratti per un anno, visto che la legge approvata dall’Ars fa riferimento al bilancio di previsione della Regione per l’anno 2016. “Per il Comune di Capo d’Orlando la proroga rappresenta più di un atto dovuto – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – è infatti il riconoscimento al lavoro svolto dai dipendenti precari a supporto dell’attività amministrativa. Sono più di 200 persone che, assime al personale a tempo indeterminato, garantiscono il buon andamento degli uffici e la ottima qualità dei servizi erogati dal Comune. Mi auguro che questa sia per loro l’ultima proroga e che il 2017 possa rappresentare l’anno della svolta attesa per tanto tempo. Il prossimo Natale per loro dovrà portare il regalo più bello: la stabilizzazione”.