Calabria: stanziati 150.000 euro per la ricerca sul diabete

La Regione Calabria ha stanziato 150.000 euro per la ricerca sul diabete

diabete giovanile2Abbiamo appreso con entusiasmo, attraverso gli organi di stampa, della rinnovata attenzione della Regione Calabria nei confronti dell’universo diabete e, in particolare, dello stanziamento nel bilancio regionale approvato lo scorso 21 dicembre di 150.000 euro per tre anni a sostegno del rilancio dei progetti sui Campi Scuola. Finalmente, quindi, quella che è stata definita dall’OMS malattia del secolo torna alla ribalta regionale. La Diabaino Vip-vip dello Stretto FAND ONLUS, attiva sul territorio da 17 anni e che fin dalla nascita organizza soggiorni educativi per giovani e adulti autofinanziati, applaude a tale decisione. La nostra esperienza, che racconta un cammino fatto di cura del paziente diabetico, prevenzione, screening in piazza, divulgazione di materiale informativo, nonché i già citati soggiorni educativi, iniziati fin dall’estate del 2000 con il periplo delle Isole Eolie, ci spinge a credere, oggi più che mai, a una svolta. Con tali premesse, siamo certi che adesso anche i nostri progetti riceveranno le dovute attenzioni da parte dell’amministrazione regionale, progetti di sostegno alle persone con diabete e alle loro famiglie. Per questo motivo, siamo fiduciosi di incontrare, finalmente, il Presidente del Consiglio della Regione Calabria, l’On. Nicola Irto, che certamente ha avuto un ruolo fondamentale nella decisione di introdurre nel bilancio regionale per il prossimo triennio questa importante somma destinata ai Campi Scuola regionali“, conclude l’Associazione Diabaino Vip-Vip dello Stretto FAND ONLUS