Allerta Meteo, arriva il “Burian della Befana”: per il Sud sarà l’evento del secolo, Neve e Gelo senza precedenti

Allerta Meteo, gli ultimi aggiornamenti sul “Burian della Befana”: tutte le mappe e i dettagli per le prossime ore

15879217_10211463430762239_902516351_nMassima Allerta Meteo al Centro/Sud Italia per neve e gelo: i primi fenomeni di stamattina sono stati soltanto un piccolo antipasto di quanto succederà nei prossimi tre giorni. Il “Burian della Befana” è pronto a fiondarsi nel cuore del Mediterraneo e da stasera farà repentinamente crollare le temperature in tutto il Paese, alimentando grandi nevicate al Centro/Sud. La Regione più colpita dalle precipitazioni sarà la Sicilia settentrionale, con accumuli-monstre tra le province di Messina e Palermo (oltre un metro di neve a quote collinari, sui 600-700 metri di altitudine tra Nebrodi e Madonie!) dove potranno cadere in alcuni casi oltre 10-15cm di neve persino in spiaggia, soprattutto nella zona di Brolo, Gioiosa Marea, Patti, Capo d’Orlando, Sant’Agata di Militello, Santo Stefano di Camastra e Cefalù, la più colpita in assoluto. Grandi precipitazioni anche sulla dorsale Appenninica tra Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata, dove città come Sulmona, Campobasso, Potenza, Matera, Altamura e forse persino Avellino sul versante tirrenico supereranno il mezzo metro di neve al suolo.

Le temperature crolleranno su valori glaciali: gli ultimi aggiornamenti confermano il picco del freddo nella mattinata di Sabato con incredibili isoterme di -15°C ad 850hPa tra Molise, Puglia e Campania fin su Napoli. Ecco perchè sarà l’evento del secolo: le temperature potranno crollare fino a -5°C in riva al mare!!! Attese temperature sottozero persino nello Stretto di Messina e a Reggio Calabria, mentre Palermo e Catania potrebbero imbiancarsi con 0°C e in Sicilia la neve potrebbe spingersi persino su Trapani.

Attenzione in Puglia: nevicherà su tutta la Regione, con accumuli fin sul Salento. Si imbiancheranno Taranto, Brindisi e Lecce, oltre a Bari, Foggia, Barletta, Corato, Trani, Andria e Molfetta dove gli accumuli saranno rilevanti. Tanta neve anche sul Gargano, fino a Peschici e Vieste. Risalendo l’Adriatico, la neve ammanterà di bianco Termoli e Pescara, ma attenzione anche più a Nord stasera e la prossima notte: nevicherà anche ad Ancona, su gran parte delle Marche e persino nell’entroterra appenninico tra Toscana e Umbria, sul Lago Trasimeno e ad Arezzo.

Conferme sul coinvolgimento importante della Campania con neve fino a Napoli e Salerno la prossima notte, e sulle possibili nevicate da sconfinamento nel Lazio centro/meridionale, fin sulle coste. Ecco le preziosissime pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale, da tenere sempre aggiornate nelle prossime ore e nei prossimi giorni: