Villa San Giovanni, rintracciata una donna siciliana allontanatasi dalla propria abitazione

polizia ferroviariaNella mattinata di ieri, gli operatori della Sezione Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni ricevevano la segnalazione telefonica, da parte di un cittadino residente nella provincia di Ragusa, dell’allontanamento volontario della moglie, D.G. classe ‘89, intenzionata a raggiungere la città di Caserta. Il coniuge era particolarmente preoccupato dell’accaduto, poiché evidenziava il fatto che la consorte, prima di allontanarsi dal proprio domicilio, aveva assunto degli ansiolitici. Immediatamente, il personale della Polizia Ferroviaria si metteva alla ricerca della donna, individuata all’atto della discesa dei viaggiatori dalla nave traghetto “MESSINA”. Gli operatori, nella circostanza, accompagnavano la signora presso i loro Uffici riuscendo, attraverso un’attenta opera di persuasione, a farla desistere dal proprio intento, e, quindi, convincendola a far rientro presso la sua abitazione, ove l’attendevano i tre figli in tenera età ed il marito.