Tragedia a Messina: stazionarie le condizioni del marittimo ricoverato in rianimazione

incidente-porto-messina-1Ha trascorso una notte tranquilla Ferdinando Puccio, uno dei marittimi rimasti coinvolti nel grave incidente verificatosi martedì scorso a bordo della nave “Sansovino”, ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’IRCCS – Piemonte. Le sue condizioni restano dunque stazionarie. Continua il monitoraggio respiratorio ed emodinamico, e nei prossimi giorni i medici effettueranno altri accertamenti specifici per valutare le condizioni polmonari e cardiologiche del paziente ancora sottoposto a ventilazione meccanica. Resta al momento ricoverato in Osservazione Breve Intensiva (OBI) l’altro marittimo, Antonino Lombardo, che sarà sottoposto alla ripetizione degli esami e degli accertamenti diagnostici. Il paziente, fortemente provato per il trauma subìto, è seguito anche da un team di psicologi che stanno dando supporto anche ai familiari dei due marittimi ricoverati presso l’Irccs – Piemonte.