Si è concluso a Messina il IX “Giro d’Italia delle donne che fanno impresa”

recupero-franchina-de-luca-gioviale-berenato-mondello-borzi-onoriCon la tappa messinese, si è conclusa oggi al Palazzo camerale la IX edizione del “Giro d’Italia delle donne che fanno impresa”, l’iniziativa itinerante promossa da Unioncamere, Camere di commercio e Comitati per l’imprenditoria femminile. Un percorso che si è snodato in otto appuntamenti, passando attraverso Bologna e Terni, Cremona e Treviso, Cosenza, Bari e Trento, per poi concludersi nella città dello Stretto con il convegno “ABC dell’impresa, riflessioni su come e perché Fare Impresa”. «Al 30 settembre 2016, sono 13.679 le imprese femminili nella provincia di Messina – afferma il commissario dell’Ente camerale, Daniele Borzì – delle quali 2.178 sono anche “giovanili”, ossia formate da donne under 35. E sono 4.492 nel settore del Commercio, 1.723 nell’Agricoltura e 1.136 nell’attività di servizi di Alloggio e di Ristorazione. Numeri importanti, che fanno capire come oggi più che mai sia importante puntare sull’autoimprenditorialità. In tal modo, sarà possibile utilizzare al meglio il nostro territorio, ricco di potenzialità, e, soprattutto, evitare che i nostri ragazzi vadano via». «L’imprenditore non è quello che faccio, ma quello che sono – aggiunge Anita Gioviale, presidente del Comitato imprenditoria femminile della Camera di commercio – il percorso di un’idea che si trasforma in prodotto. Con l’incontro di oggi, abbiamo cercato di spronare i nostri giovani a essere più intraprendenti, offrendo loro alcune linee guida che possano aiutarli nel cammino di una futura attività lavorativa». Relatori della mattinata, Monica Onori di Sicamera e Marco Sigillo dello Sportello Startup della Camera di commercio, che si sono soffermati sull’“ABC dell’impresa” e “Il progetto selfiemployment a sostegno dell’autoimprenditorialità”.  Nel corso dell’incontro, gli imprenditori del territorio messinese Flora Mondello dell’azienda “Gaglio Vignaioli dal 1910” e Roberto De Luca e Francesco Franchina di “Fablab Messina” hanno raccontato la propria esperienza agli studenti del liceo classico “Maurolico”, dell’Istituto Minutoli e delle sezioni “Cuppari” e “Quasimodo” che hanno presenziato all’incontro, accompagnati dai docenti Mariella Laurà, Corrado Fonseca, Damiano Garzo, Giuseppa Panebianco, Letizia Barilà, Angelo Venuti, Rosa Pellegrino, Rosario Ranno e Luigia Burgio. Al convegno sono intervenute anche Tina Berenato e Vera Recupero, componenti del Cif.