Riparte il tour invernale di Kim Ree Heena

kim-ree-heena_foto-stefania-sammarro-copiaRiparte, dopo le tappe di novembre a Rende e Cinquefrondi, il tour invernale di Kim Ree Heena, il progetto di musica elettronica di Alessio Calivi, percorrendo l’intera penisola, da Reggio a Milano, passando per Firenze. Il prossimo appuntamento dal vivo per il musicista sarà giovedì 22 dicembre, presso il circolo “Fine” di Reggio Calabria. Situato nel pieno centro della città dello Stretto, il circolo “Fine” nasce all’interno dei locali del negozio di moda Tag Art Shop Gallery, con l’intento di promuovere attività culturali e ricreative. Martedì 27 dicembre, invece, presso il Las Vegas Bar, si svolerà la prima delle due tappe previste a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria, da dove il musicista proviene. La seconda tappa nella cittadina della piana sarà poi venerdì 6 gennaio, questa volta presso l’AlkemistGiovedì 29 dicembre Kim Ree Heena si esibirà presso il Caffè Letterario “Le Murate” di Firenze. Situato in uno dei quartieri più antichi del centro storico fiorentino all’interno del complesso dell’ex carcere di Firenze delle Murate, riconsegnato alla città nel 2011 dopo un restauro le cui linee guida sono state tracciate da Renzo Piano, il Caffè Letterario ha in programmazione molteplici iniziative culturali, proponendosi come punto di riferimento di respiro internazionale.  Il nuovo anno inizierà subito per il live del musicista calabrese: la prima esibizione del 2017 si svolgerà lunedì 2 gennaio presso il Pal@eventi di Girifalco, in provincia di Catanzaro, all’interno della programmazione natalizia curata dall’associazione musicale “Music in the world”. Ancora in provincia di Catanzaro la seconda tappa del nuovo anno: mercoledì 4 gennaio, presso il Tirabusciò di Soveria Mannelli, la birreria alle porte della Sila che negli ultimi anni si è distinta per la sua accurata e originale programmazione musicale. Giovedì 19 gennaio si ritorna al Nord, per il live presso lo Zog, uno dei locali culto di Milano. Il locale, di proprietà di Sergio Carnevale, batterista dei Bluvertigo, è situato sui Navigli, nella animatissima zona di Porta di Ripa Ticinese. Costantemente frequentato da artisti, musicisti e attori, lo Zog è divenuto punto di riferimento per la musica dal vivo nel capoluogo lombardo. In questo tour invernale, le cui tappe sono in continuo aggiornamento, Kim Ree Heena presenterà la sua performance che mette insieme musica e video-arte. I concerti saranno, infatti, sempre accompagnati dalla proiezione di visual, realizzati dall’artista Noil Klune, al secolo Antonio Zappone. Con questo suo nuovo progetto Alessio Calivi cambia registro rispetto ai precedenti lavori, rimane invariata invece la scelta del cantato in italiano, che caratterizza tutto il suo percorso da solista. Durante i concerti saranno eseguiti diversi temi, alcuni cantati, altri strumentali. A farla da padrone suoni elettronici a braccetto con suoni industriali, melodie elettriche e voci campionate, senza mai però abbandonare la classica “forma canzone”. Sonorità che viaggiano in accordo con gli affascinanti visual di Noil Klune. Immagini astratte e distopiche che seguono i ritmi e le sperimentazioni della musica, per un progetto votato alla ricerca sonora.