Reggio Calabria, ecco le procedure per la sosta dei veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di merci

palazzo san giorgio (2)Nell’ultima riunione il Consiglio Comunale ha approvato, con i voti della sola maggioranza, la deliberazione, formulata nella seconda Commissione consiliare “Statuto e Regolamenti” dai Consiglieri comunali, Antonio Castorina del Pd e Giuseppe Sera di “Oltre”, relativa alle procedure per la sosta dei veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di merci, approvvigionamento degli esercizi commerciali, artigianali e pubblici esercizi nel territorio cittadino. “Con questo nuovo provvedimento – dichiarano il Capo gruppo del Pd Antonio Castorina e il Capo Gruppo di “Oltre”, Giuseppe Sera – l’Amministrazione Comunale ha inteso regolamentare le varie fasi relative al carico e scarico delle merci al fine di rendere più sicure le operazioni ed evitare che possano produrre intralcio alla circolazione dei veicoli”. “Con il nuovo regolamento – proseguono – gli utenti che usufruiscono delle aree di sosta, per facilitare e rendere più sicure le operazioni devono utilizzare appositi carrelli”. “Gli stalli di sosta – chiariscono – non sono soggetti a tariffazione per la sosta durante gli orari consentiti, mentre nei restanti orari gli stalli, utilizzati da veicoli privati, dovranno rispettare le limitazioni imposte nella zona”. “L’individuazione – concludono Castorina e Sera – del punto di realizzazione dello stallo di carico e scarico sarà stabilito in base agli esiti dell’istruttoria da parte dell’Ufficio tecnico del traffico, mentre per i luoghi sensibili come i servizi sanitari territoriali e i ricoveri per anziani, saranno adottate, caso per caso, le determinazioni che il settore competente riterrà più opportune”.