Previsioni Meteo: rischio gelo e nevicate al Sud tra Giovedì 29 e Venerdì 30

Previsioni Meteo, attenzione ai prossimi giorni: tra Giovedì 29 e Venerdì 30 Dicembre rischio di gelo intenso e nevicate fin su coste e pianure del Sud

allerta-meteo-neve-01-640x480I nuovi aggiornamenti notturni tra Natale e Santo Stefano calcano la mano sull’ondata di freddo di fine anno al Sud Italia: confermato l’assetto barico già descritto nei precedenti aggiornamenti, intensificata l’entità del freddo che potrebbe anche essere accompagnato da precipitazioni sparse dovute all’instabilità. C’è il rischio di nevicate fin sulle coste e pianure del Sud, soprattutto in Puglia. L’ondata di freddo inizierà già dal pomeriggio/sera di Martedì 27 Dicembre sulle Regioni Adriatiche, con forti piogge e temporali in Puglia in serata. Poi le temperature continueranno a diminuire a metà settimana, finché Giovedì 29 non irromperà l’aria gelida dai Balcani. Il vortice ciclonico che spingerà queste masse d’aria fredda sul Sud Italia sarà posizionato tra la Grecia e la Turchia, sul mare Egeo: il Paese più colpito da freddo e nevicate sarà la Grecia, dove tormente di neve porteranno la “dama bianca” a cadere copiosa fin sulle coste. Ma anche in Italia, specie tra 29 e 30 Dicembre, farà molto freddo in tutto il Centro/Sud, con possibili nevicate soprattutto in Puglia, la Regione più esposta alle gelide correnti di grecale. Invece persisterà l’anticiclone al Nord, e soprattutto al Nord/Ovest: Valle d’Aosta, Lombardia, Piemonte e Liguria neanche si accorgeranno di quest’ondata di freddo, ma continueranno ad avere un clima mite, soleggiato e anticiclonico fino alla fine dell’anno, con caldo anomalo per il periodo (come sull’Europa centrale e occidentale). Al Sud, invece, il periodo freddo si prolungherà non solo fino alla Notte di San Silvestro, ma anche nei primi giorni del 2017.